Rapido 60, il nuovo concetto di trimarano

imageSicuro. Marino. Spazioso. Stabile. Veloce e solido. Il Rapido 60 è un trimarano da crociera performante concepito da Paul Koch e Richard Eyre, due esperti velisti, e “tradotto” in progetto dallo studio Morrelli & Melvin: una barca che ben si adatta alle lunghe navigazioni, caratterizzata da un design elegante e all’avanguardia.

imageSCAFI
Gli scafi sono realizzati in ibrido di Kevlar ed E-Glass, mentre i rivestimenti interni sono in fibra di carbonio. Il telaio che lega gli scafi invece è in fibra di carbonio prepreg ed epossidica. Alberto e boma, di serie sono in carbonio a dimostrare l’anima corsaiola del Rapido 60.

LEGGERISSIMO
Lungo 18,1 metri (17,7 al galleggiamento) è largo ben 11,7. La chiglia sollevabile fa sì che il pescaggio possa variare da 3,55 m a 0,75, consentendo l’ingresso del trimarano anche nelle acque meno profonde. Si tratta di un multiscafo ultraleggero: il dislocamento minimo è di 7.700 kg, un’inezia per una barca di 18 metri!

imageINTERNI
Il design team ha giocato molto sull’altezza degli interni: mediamente siamo a 2,1-2,2 metri nell’area principale dello scafo centrale. Un quadrato centrale ospita due divani a L e la cucina accessoriata, a poppa trova spazio una cabina con bagno dedicato che fa da “specchio” alla doppia di prua, anch’essa collocato vicino a un bagno con doccia

SCHEDA TECNICA
Lunghezza fuori tutto 18,1 m
Lunghezza al galleggiamento 17,7 m
Baglio max 11,7 m
Altezza bordo libero 2,6 m
Pescaggio 0,75/3,55 m
Dislocamento leggero 7.700 kg
Sup. randa 118 mq
Sup. fiocco autovirante 70,4 mq
Sup. spinnaker 190 mq

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su