VIDEO Sono tantissime 119 miglia (se le fai in kitesurf)

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

daveDave Robertson è il primo kitesurfer ad aver completato con il suo “aquilone” (nella versione “aggiornata” dotata di foil) il percorso della Coastal Classic, regata di 119 miglia che si corre annualmente in Nuova Zelanda dal porto di Auckland a Russell, nella Baia delle Isole (sulla costa est della North Island). Dave ha impiegato 7 ore e 28 minuti a macinare i circa 220 km di distanza, a una velocità media di circa 20 nodi, e con punte di velocità che hanno toccato i 27.

GUARDA IL VIDEO DELL’IMPRESA

branson-surf-620x264IL KITE CHE STREGO’ MR. VIRGIN
Qualche tempo fa, era toccato al miliardario Richard Branson, 61 anni, tycoon della Virgin, far parlare di sé tramite un kitesurf: diventò infatti il più anziano kitesurfer ad aver attraversato lo stretto della Manica a bordo della sua tavola. Ha impiegato 3 ore e 45 minuti per completare le circa 26 miglia tra Dymchurch (nella contea inglese di Kent) e Wimereux (a nord della Francia): più lento solo del figlio Sam, che se la cavò in sole due ore e mezza.

srokaLE 240 MIGLIA DI SROKA
Ma il record sulla distanza percorsa è sicuramente del campione mondiale di kitesurf Bruno Sroka, che già aveva sfidato la natura superando il mitico Capo Horn e che è stato il primo uomo al mondo a compiere la traversata dalla Bretagna (nel nord della Francia) all’Irlanda in kite, per un totale di 240 miglia macinate in 17 ore

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

VIDEO Il kitewing e il… lago di ossidiana

Il kitewing sailing è l’ultima frontiera della vela. Una sorta di deltaplano ultraleggero che, impugnato, vi farà da aquilone e vi permetterà di veleggiare a velocità da urlo… sul ghiaccio. Basta avere un buon paio di pattini. Guardate qui: lago

Torna su