Campionato di Sunfish a Orbetello: buona la prima

sunfishDomenica 12 ottobre, nelle acque della laguna di Orbetello, è iniziato il nono Campionato di vela della classe Sunfish del Centro Italia. Le perfette condizioni meteo, caratterizzate da un vento di scirocco sui 10/15 nodi, hanno permesso al comitato di regata, coordinato da Enzo Danesi, presidente dello Società Canottieri Orbetello e da Carlo Giordano, di tracciare un campo di regata perfetto, sul quale si sono disputate tre gare molto accese, con distacchi minimi e duelli di virate a pochi metri dalla costa e dagli spettatori.

Il prossimo appuntamento sarà il 2 novembre e il campionato si protrarrà fino al 21 dicembre. Al termine, saranno premiati i primi tre atleti della classifica generale, il primo grandmaster, il primo juniores e la prima della classifica femminile. Un premio speciale sarà assegnato al velista che avrà dimostrato la maggiore correttezza in acqua e il più grande spirito sportivo.

Il campionato, dai suoi esordi, ha visto crescere in modo continuo il numero degli iscritti, tanto che, quest’anno, saranno trenta le imbarcazioni – provenienti da vari circoli della Toscana e del Lazio – che si contenderanno i titoli. Come ci ha riferito il presidente della Classe Sunfish Stefano Ferro, i fattori che hanno contribuito al successo della manifestazione sono molteplici, tra questi vi sono sicuramente, l’ospitalità e la capacità organizzative della Società Canottieri, la competenza dei giudici di gara, l’esistenza di un sito internet (www.classesunfish.it) sempre aggiornato, che illustra puntualmente tutte le attività svolte dall’associazione, la possibilità di provare sul posto gli scafi messi a disposizione dalla classe. Il valore aggiunto è comunque il campo di regata: la laguna, oltre ad essere una riserva naturale bellissima, è anche il luogo ideale per fare vela nei mesi invernali.

Renato Ghezzi


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su