developed and seo specialist Franco Danese

VIDEO Inport race a Alicante, una regata tra derive di 20 metri

VIDEO Varato Comanche, il 100 piedi più evoluto al mondo
6 ottobre 2014
Accessori: i top e i flop dell’estate 2014
6 ottobre 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

alicante-inportQuesta edizione della Volvo Ocean Race sarà la prima ad essere corsa in condizioni di pura monotipia. Le barche sono davvero tutte uguali: lo ha dimostrato l’inport race inaugurale di Alicante (Spagna), in cui per la prima volta si sono affrontati tutti e sette i VO65 che partiranno per la prima tappa della Volvo l’11 ottobre, destinazione Città del Capo, in Sudafrica. Anche se le inport non influiranno sulla classifica del giro del mondo (saranno infatti valevoli per la graduatoria delle inport series e serviranno a risolvere eventuali parità di punteggio), gli equipaggi le hanno prese sul serio e lo spettacolo non è mancato.

Alla fine la vittoria è andata al team battente bandiera turco/americana Alvimedica, con Charlie Enright come skipper e con a bordo il nostro Alberto Bolzan. Un trionfo sul filo del rasoio, una manciata di secondi davanti ad Abu Dhabi Ocean Racing guidati dall’olimpionico Ian Walker. Al terzo posto gli spagnoli di Mapfre capitanati da Iker Martinez. Sembrava proprio una regata tra derive: basti pensare che i danesi di Team Vestas Wind (skipper Chris Nicholson) hanno chiuso in ultima posizione dopo aver girato in testa la prima boa di bolina. Quarti gli olandesi di Team Brunel (skipper Bouwe Bekking), quinti i cinesi di Dongfeng Race Team e seste le ragazze di Team SCA.

IL VIDEO DELLA REGATA

TUTTO SULLA VOLVO OCEAN RACE 2014-15, LEGGI QUI!
IL GIRO DEL MONDO DI QUASI QUARANTANNI FA RACCONTATO DA DUE GRANDI VELISTI ITALIANI, LEGGI QUI!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi