Swan Sparkman&Stephens? E’ qui la festa!

964e98b1-7548-4107-981c-70f8f4694ea3

Durante la Rolex Swan Cup che si sta svolgendo questa settimana a Porto Cervo, è stata organizzata una cena “privata” solo per armatori di Swan Sparkman&Stephens. Una festa dentro la festa alla quale hanno partecipato 219 tra armatori, equipaggi e familiari di armatori, il pass per entrare era solo uno: possedere uno Swan Sparkman&Stephens.

2014SwanCup-2-2

La cena si è svolta presso il ristorante Hivaoa dove sono state rappresentati 25 Swan S&S di cui 23 regatanti alla Rolex Swan Cup: queste 23 imbarcazioni, dai 38 ai 65 piedi, hanno in mare una partenza separata rispetto agli altri scafi e hanno visto la partecipazione dell’attesissimo Swan 38 Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato che è stato refittato armando albero e boma in carbonio e vele in 3di. Durante la prima prova della regata Mascalzone Latino è stato per buona parte del percorso primo in tempo reale, davanti anche ai 65 piedi partiti insieme a lui. Un bel successo per questa barca che secondo il racconto di alcuni testimoni “cammina come un missile”. Buona partecipazione anche da parte di imbarcazioni straniere: due Swan 47 S&S battenti bandiera americana, armatori belgi oltre a 4 imbarcazioni arrivate apposta dall’Inghilterra per partecipare alla Rolex Swan Cup. E ora attendiamo la fine delle regate per avere tutti i risultati.

2014SwanCup-2-17

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

campionato invernale

Fenomenologia (semiseria) del Campionato Invernale

Finita l’estate, il regatante lo sa. E’ tempo di Campionati Invernali, in giro per le nostre coste: li seguiremo per voi, con vincitori, cronache e storie. Ma per introdurvi l’argomento come si deve, abbiamo chiesto a Marco Cohen, produttore cinematografico

Torna su