Centomiglia, tutti i risultati della classica gardesana

centomigliaLa Centomiglia ha tagliato quest’anno il traguardo della 64ma edizione. La regata lacustre più affascinante d’Italia organizzata dal Circolo Velico Gargnano si conferma una “calamita” per velisti: quasi 200 le barche al via in rappresentanza di 8 nazioni. Il Tro­feo Conte Bet­toni è andato a “Clan Grok” che all’ultimo minuto ha sosti­tuito il timo­niere Oscar Tonoli (col­pito da un lieve malore) con l’altro skip­per di Desen­zano del Garda, Luca Valerio.

clan-grokI RISULTATI OVERALL…
La regata di ver­tice dei Mono­ca­rena si è giocata sul duello finale tra il “Clan Grok” e il Farr 11 S sviz­zero “Son­nen­Ko­ning”, che ha comunque vinto nella classe Orc Regatta sia in reale sia in compensato. Il Tro­feo Gior­gio Zuc­coli per i cata­ma­rani è andato allo skip­per Gre­gor Stim­pfl dello Yacht Club di Bol­zano che ha por­tato il suo cat M32 di fab­bri­ca­zione sve­dese davanti a tutti. Secondo si è piaz­zato l’M2 con l’olimpico austriaco Andreas Hagara, in terza posi­zione di fra­telli tede­schi Sach con “Intel­li­gence”, tra i cata­ma­rani più pic­coli ha vinto l’Eagle 20 di Timo Spaet davanti al Tor­nado di Stro­bino e Val­li­vero. Lo scafo inglese “Cool Run­ning” impe­gnato su un per­corso più corto, ha bat­tuto tutti e con­qui­stato il Tro­feo Regione Lom­bar­dia del Gruppo 2. Quasi 200 le imbar­ca­zioni in gara su un lago che ha pre­sen­tato due volti, vento fre­sco in mat­ti­nata, brezze leg­ge­ris­sime nel pomeriggio.

…E DI CLASSE
Tra i suc­cessi di classe più signi­fi­ca­tivi ci sono quelli di “30 Nodi” dell’armatore Paroni e lo skip­per Rei­jn­tes nei Dol­phin 81. Negli Asso 99 hanno vinto i fra­telli Marco e Paolo Caval­lini; nei Pro­ta­go­nist il “Bessi Bis”, barca cam­pione d’Italia in carica, con lo skip­per Marco Shi­rato; nei Mono-Prot A dello sviz­zero Claude Fehl­mann con lo “Psa­ros 33”, l’Esse 850 “Atragù” di Andrea Zip­perle nel tempo reale ( e cor­retto) della Mini Altura; il “Nexis” del vero­nese Luca Bri­ghenti nell’Ufo 22; il “20 Nodi” di Andrea Ben­ve­nuti; nel tempo cor­retto Orc il Farr 11S, il “Lake 31”, il “Machete” di Angelo Foschini. La Cen­to­Clas­sica è stata vinta dalla Star della fami­glia Ber­telli di Gar­gnano davanti a una Ren­n­jolle e un 5.5 Metre del can­tiere sviz­zero Egger. Il pre­mio delle dame è andato a Giu­lia Bar­bera timo­niere del Dol­phin “Baraimbo”.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su