developed and seo specialist Franco Danese

Centomiglia, tutti i risultati della classica gardesana

Lacoste a New York sfila tra le vele: il mondo del mare riconquista la moda
10 settembre 2014
Coppa America, a Londra tutti insieme appassionatamente
10 settembre 2014

centomigliaLa Centomiglia ha tagliato quest’anno il traguardo della 64ma edizione. La regata lacustre più affascinante d’Italia organizzata dal Circolo Velico Gargnano si conferma una “calamita” per velisti: quasi 200 le barche al via in rappresentanza di 8 nazioni. Il Tro­feo Conte Bet­toni è andato a “Clan Grok” che all’ultimo minuto ha sosti­tuito il timo­niere Oscar Tonoli (col­pito da un lieve malore) con l’altro skip­per di Desen­zano del Garda, Luca Valerio.

clan-grokI RISULTATI OVERALL…
La regata di ver­tice dei Mono­ca­rena si è giocata sul duello finale tra il “Clan Grok” e il Farr 11 S sviz­zero “Son­nen­Ko­ning”, che ha comunque vinto nella classe Orc Regatta sia in reale sia in compensato. Il Tro­feo Gior­gio Zuc­coli per i cata­ma­rani è andato allo skip­per Gre­gor Stim­pfl dello Yacht Club di Bol­zano che ha por­tato il suo cat M32 di fab­bri­ca­zione sve­dese davanti a tutti. Secondo si è piaz­zato l’M2 con l’olimpico austriaco Andreas Hagara, in terza posi­zione di fra­telli tede­schi Sach con “Intel­li­gence”, tra i cata­ma­rani più pic­coli ha vinto l’Eagle 20 di Timo Spaet davanti al Tor­nado di Stro­bino e Val­li­vero. Lo scafo inglese “Cool Run­ning” impe­gnato su un per­corso più corto, ha bat­tuto tutti e con­qui­stato il Tro­feo Regione Lom­bar­dia del Gruppo 2. Quasi 200 le imbar­ca­zioni in gara su un lago che ha pre­sen­tato due volti, vento fre­sco in mat­ti­nata, brezze leg­ge­ris­sime nel pomeriggio.

…E DI CLASSE
Tra i suc­cessi di classe più signi­fi­ca­tivi ci sono quelli di “30 Nodi” dell’armatore Paroni e lo skip­per Rei­jn­tes nei Dol­phin 81. Negli Asso 99 hanno vinto i fra­telli Marco e Paolo Caval­lini; nei Pro­ta­go­nist il “Bessi Bis”, barca cam­pione d’Italia in carica, con lo skip­per Marco Shi­rato; nei Mono-Prot A dello sviz­zero Claude Fehl­mann con lo “Psa­ros 33”, l’Esse 850 “Atragù” di Andrea Zip­perle nel tempo reale ( e cor­retto) della Mini Altura; il “Nexis” del vero­nese Luca Bri­ghenti nell’Ufo 22; il “20 Nodi” di Andrea Ben­ve­nuti; nel tempo cor­retto Orc il Farr 11S, il “Lake 31”, il “Machete” di Angelo Foschini. La Cen­to­Clas­sica è stata vinta dalla Star della fami­glia Ber­telli di Gar­gnano davanti a una Ren­n­jolle e un 5.5 Metre del can­tiere sviz­zero Egger. Il pre­mio delle dame è andato a Giu­lia Bar­bera timo­niere del Dol­phin “Baraimbo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi