developed and seo specialist Franco Danese

Mondiali Melges 20: trionfo per Samba Pa Ti, bene gli italiani

La storia di Nauta Yachts, maestri del design italiano
29 agosto 2014
Lagoon Open Day a Marina degli Aregai
1 settembre 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Melges 20Samba Pa Ti dell’americano John Kilroy (con a bordo anche l’italiano Martino Tortarolo) ha vinto il Campionato del Mondo Audi Melges 20 di Riva del Garda. Una bella vittoria, ottenuta grazie alla costanza: 7 risultati su 10, infatti, sono entro il 4° posto. Alla manifestazione hanno preso parte ben 57 equipaggi da 11 nazioni (Austria, Canada, Danimarca, Germania, Giappone, Italia, Monaco, Repubblica Ceca, Russia, Svizzera e Usa).

TANTI ITALIANI AI VERTICI
Sulla piazza d’onore è giunto Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato, tattico l’australiano Malcolm Page e il triestino Stefano Ciampalini in equipaggio, mentre al terzo posto ha concluso Monaco Racing Fleet di Guido Miani coadiuvato da Gabriele Benussi alla tattica e da Massimo Gherarducci a prua. Insomma, c’è tanta Italia ai vertici della classe. Subito ai piedi del podio, in quarta posizione, i giapponesi di Mamma Aiuto! tallonati al quinto posto da Shimmer dello statunitense Russ Lucas (Harry Melges e Federico Michetti in equipaggio), mentre in sesta posizione ha chiuso Dario Levi con Fremito D’Arja.

GARDA LOCATION IDEALE
Così il presidente di Melges Europe Federico Michetti: “L’impegno del main sponsor Audi, insieme allo sforzo comune di BPSE, della Fraglia Vela Riva e dello staff di Melges Europe hanno consentito l’organizzazione di un evento memorabile e un accoglienza di altissimo livello apprezzata da tutti gli equipaggi e in particolare dai 35 team stranieri provenienti da tutto il mondo. Il Garda si è dimostrato ancora una volta la location ideale per la gestione di eventi di questa caratura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi