Mondiali Melges 20: trionfo per Samba Pa Ti, bene gli italiani

Melges 20Samba Pa Ti dell’americano John Kilroy (con a bordo anche l’italiano Martino Tortarolo) ha vinto il Campionato del Mondo Audi Melges 20 di Riva del Garda. Una bella vittoria, ottenuta grazie alla costanza: 7 risultati su 10, infatti, sono entro il 4° posto. Alla manifestazione hanno preso parte ben 57 equipaggi da 11 nazioni (Austria, Canada, Danimarca, Germania, Giappone, Italia, Monaco, Repubblica Ceca, Russia, Svizzera e Usa).

TANTI ITALIANI AI VERTICI
Sulla piazza d’onore è giunto Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato, tattico l’australiano Malcolm Page e il triestino Stefano Ciampalini in equipaggio, mentre al terzo posto ha concluso Monaco Racing Fleet di Guido Miani coadiuvato da Gabriele Benussi alla tattica e da Massimo Gherarducci a prua. Insomma, c’è tanta Italia ai vertici della classe. Subito ai piedi del podio, in quarta posizione, i giapponesi di Mamma Aiuto! tallonati al quinto posto da Shimmer dello statunitense Russ Lucas (Harry Melges e Federico Michetti in equipaggio), mentre in sesta posizione ha chiuso Dario Levi con Fremito D’Arja.

GARDA LOCATION IDEALE
Così il presidente di Melges Europe Federico Michetti: “L’impegno del main sponsor Audi, insieme allo sforzo comune di BPSE, della Fraglia Vela Riva e dello staff di Melges Europe hanno consentito l’organizzazione di un evento memorabile e un accoglienza di altissimo livello apprezzata da tutti gli equipaggi e in particolare dai 35 team stranieri provenienti da tutto il mondo. Il Garda si è dimostrato ancora una volta la location ideale per la gestione di eventi di questa caratura”


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su