Portofino 200 Miglia, vince l’Elan 410 Nair

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

nair-equipaggioL’Elan 410 Nair di Marco Donnini (Circolo Nautico Bogliasco) ha vinto in assoluto la Portofino 200 Miglia, la nuova veleggiata organizzata dal Circolo Nautico Rapallo.

LA SCELTA DELLA RIDUZIONE
Originariamente il percorso avrebbe dovuto essere di 181 miglia, con partenza da Portofino passando per la Giraglia, Capraia, Gorgona per quindi tornare a Portofino. Ma le previsioni proibitive hanno fatto sì che il Comitato di Regata optasse per due percorsi ridotti: uno sulla rotta Portofino-isolotto del Tino-Portofino per le barche più piccole, l’altro sulla tratta Portofino-Gorgona-Portofino (totale: 125 miglia) per le imbarcazioni più grandi. Ed è proprio su questo percorso che ha trionfato Nair, impiegando 29 ore, 10 minuti e 30 secondi, giungendo davanti ad Aloha di Alessandro Gandini (CN Rapallo).

Ecco tutti vincitori della veleggiata, categoria per categoria:

PERCORSO PORTOFINO-GORGONA-PORTOFINO
Raggruppamento B: Corto Maltese di Massimo Bonfante (YC Chiavari)
Raggruppamento C: Elliott di Giuseppe Scarfì (LNI Sestri Ponente)
Raggruppamento D (e vincitore overall): Nair di Marco Donnini (CN Bogliasco).

PERCORSO PORTOFINO-TINO-PORTOFINO
Raggruppamento 0: Celestina 3 di Campodonico-Frixione-Vernengo (LNI Chiavari)
Raggruppamento A: Paladjn di Roberto Westermann (LNI Santa Margherita), in solitario
Raggruppamento B: Imxtinente di Adelio Frixione (CN Marina Aeroporto)
Raggruppamento C: Essence di Luca Baffigo (CN Rapallo)

 

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su