Rambler, la barca dei record va “in pensione”

ramblerRambler, il 100 piedi frutto della matita di Juan Kouyoumdjian (che ha modellato lo scafo basandosi su ABN Amro I e II, i suoi due progetti per la Volvo Ocean Race 2005-06) e costruita nei cantieri Cookson di Auckland (Nuova Zelanda), va “in pensione” dopo 7 anni di onorata carriera. La barca fu commissionata da Alex Jackson (che la chiamò Speedboat), per poi passare nelle mani dello skipper George David.

Alt_Rambler 100 capsized in Fastnet1TANTI RECORD E UN INCIDENTE CLAMOROSO
In tutto questo tempo la barca ha stabilito tantissimi record di percorrenza: nel 2007 la HSS Nordbank Transatlantic Race e la Rolex Middle Sea Race, nel 2008 la Rolex Buenos Aires to Rio De Janeiro, nel 2009 la Cape To Bahia Brazil Race e la Martha’s Vineyard Ocean Race; completano il palmares il record nella Around Long Island Race del 2010, la Newport to Bermuda Race del 2012 e la Block Island Race del 2013. Senza contare le tante vittorie maturate nelle più importanti regate internazionali. Una sola “macchia” nella storia della barca: il clamoroso ribaltamento al Fastnet del 2011.

LA PROSSIMA BARCA SARA’ UN 88 PIEDI
La barca ha percorso più di 20 mila miglia sempre con lo stesso equipaggio di 21 persone: un team affiatato è stata la chiave del successo di Rambler. David cambierà barca: per lui sta nascendo un 88 piedi ideato sempre da Juan Kouyoumdjian. “E’ triste mettere a riposo Rambler – ha detto lo skipper – ma siamo felici sia guardando al passato che al futuro”. Non è da escludere che l’equipaggio rimanga lo stesso.


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Rambler, la barca dei record va “in pensione””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Cape 31

Cape 31, il monotipo superveloce di Mills (9m) arriva in Italia

Sbarca in Italia un monotipo che all’estero, soprattutto in Inghilterra, sta riscuotendo un ottimo successo. Stiamo parlando del Cape 31 (9,55 x 3,05 m), disegnato da Mark Mills. Uno scafo veloce, divertente, marino, trasportabile via terra e di semplice gestione:

Torna su