developed and seo specialist Franco Danese

Europeo ORC, la classifica parla italiano

Un’isola in Sardegna? Costa come un appartamento a Milano!
5 luglio 2014
I “Presidenti” si sfidano con una regata di Match Race
6 luglio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Natalia-brailouQuest’anno è davvero d’oro per gli Swan 42: dopo il dominio alla Giraglia (con le vittorie overall sia in IRC che in ORC), il 13 metri nato dalla matita di Gérman Frers trionfa ancha al Campionato Europeo ORC di Valencia. Nella classe A (21 partecipanti, 7 nazioni rappresentate) ha vinto Natalia, Swan 42 dell’armatrice rumena Natalia Brailou, con a bordo un team tutto italiano (sapientemente gestito da Luca Lanzillo). In Classe B (26 barche, 6 nazioni) è Giuseppe Giuffrè a conquistare il titolo con il suo M37 Low Noise, campione del Mediterraneo in carica e un titolo Europeo ORC già conquistato nel 2012.

imagePODIO QUASI TUTTO ITALIANO
Con lo scarto di una regata, esclusa quella di altura, Low Noise ha preso la testa della classifica sul Synergia 40 Movistar di Pedro Campos. Nonostante quest’ultima abbia vinto tutte le regate inshore, i 15,6 punti della regata lunga gli sono stati fatali e si è dovuto accontentare della medaglia d’argento. Ancora un italiano per il terzo gradino del podio: Nicola De Gemmis sul GS 39 Morgan IV, che deve la sua medaglia di bronzo agli ottimi piazzamenti nelle regate sulle boe. Sono invece entrambi spagnoli i migliori equipaggi totalmente non professionisti che hanno vinto nella Divisione Corithian: Itaca IX, il First 47.7 di Manuel Gallego, 11° in Classe A e, Tanit IV-Medilevel, GS37B di Jose Maria Vila Valero in Classe B.

REGATA SOFFERTA
“Sono soddisfatto perché è un altro bel risultato per Low Noise”, dice l’armatore Giuseppe Giuffrè, “la vittoria è stata particolarmente sofferta perché qui ci siamo scontrati con barche molto forti. Non solo con Pedro Campos, ma contro il resto di una flotta numerosa altamente qualificata. Fino all’ultimo abbiamo combattuto per non perdere la minima opportunità, ed è stato per noi decisivo il risultato della regata lunga”. Con Duccio Colombi al timone e Lorenzo Bodini alla tattica Low Noise ha risposto prontamente agli attacchi di Campos. Dal prossimo inverno vedremo Giuffrè su una nuova barca, l’Italia Yacht 998c progettato da Matteo Polli, che ha seguito nelle modifiche l’attuale M37.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi