developed and seo specialist Franco Danese

Solaris: quando la qualità paga. Scoprite il nuovo 58 piedi!

L’Europa è un grande arcipelago: il viaggio di Ginger da Amsterdam a Ventotene
1 luglio 2014
In allegato con VELA di settembre la guida nautica “Croazia, Grecia Ionica e Montenegro”
1 luglio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Innovando, rinnovando, esportando oggi Solaris è diventato il primo produttore italiano per barche prodotte e fatturato. Siamo andati in Sardegna per capire come ha conquistato questo primato e festeggiare i primi 40 anni del cantiere. In anteprima abbiamo visitato il nuovo 58

Solaris by Serigi

Solaris 58

Festeggiare il compleanno dei primi quarant’anni con 500 invitati che arrivano da tutto il mondo, in un luogo unico come è Porto Rotondo ad inizio giugno, è una di quelle ricorrenze che ti ricordi per tutta la vita.
Se poi il festeggiato non è una persona ma un marchio come Solaris, adorato da tutti gli invitati, accomunati dalla passione per la vela, allora la festa diventa veramente speciale. Ma quando i partecipanti alla festa si ritrovano in banchina undici barche (dal 37 piedi al 42’, il 44’, il 48’, il 60’, il 72’ DH, il 72’ Classic e, come chicca, in anteprima mondiale il nuovissimo Solaris 58) pronte per salpare per una veleggiata in uno dei golfi più belli del mondo, allora l’evento diventa memorabile.

Noi c’eravamo in Costa Smeralda in quei giorni. Abbiamo avuto modo di saltare da una barca all’altra, provare il Solaris 42 e dare un’occhiata anche alla grande novità, il Solaris 58 che vi mostriamo in anteprima. Seduti nella splendida veranda dallo Yacht Club di Porto Rotondo abbiamo appreso una notizia che ci ha stupito, Solaris è diventato il primo cantiere di scafi a vela italiano, per numero di barche prodotte e per fatturato. Un piccolo caso da manuale, una storia in cui passione, esperienza e impegno che generano un prodotto unico nel suo genere e trasformano in successo un cantiere considerato di nicchia, consacrato all’ “alto di gamma”.

1 Comment

  1. aldrovando ha detto:

    it looks like you didn’t check the news you publish. The biggest Italian Shipyard is by far “Cantiere del Pardo” that produces and markets from 3 to 4 times units compared to Solaris.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi