developed and seo specialist Franco Danese

KeelCrab, la carena te la pulisce il robot

Un equipaggio di 190.000 velisti. Siete voi.. che navigate sul web!
1 luglio 2014
PROVA Hanse 505, anatomia di un “easy-cruiser”
2 luglio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

keelcrab

La formazione di alghe nell’opera viva dello scafo da un lato riduce le prestazioni della barca, dall’altro incrementa i consumi di carburante. Se non avete voglia di sudare sette camicie quest’estate a pulire la carena con maschera, boccaglio e olio di gomito, esiste una soluzione pratica e hi-tech.

PER ARMATORI E PROFESSIONISTI DEL SETTORE
Si tratta di KeelCrab, il robot pulisci-carena ideato da Aeffe, che offre agli armatori (e ai professionisti del settore) la possibilità di mantenere lo scafo pulito e in perfetta efficienza effettuando cicli di pulizia dell’opera viva senza la necessità di alare l’imbarcazione, pagare un sub (un bel risparmio, soprattutto se utilizzate la barca per le regate e avete bisogno di un’opera viva sempre al top) o di spostarla dal vostro ormeggio. KeelCrab  è dotato di cingoli in spugna, setole in gomma e spazzole controrotanti in scotch-brite che assicurano un perfetto grill con lo scafo rimuovendo anche la vegetazione più ostinata. Viene comandato in remoto tramite un display munito di ampio schermo. www.keelcrab.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi