Pensate ancora che la Clipper Round the World Race sia solo una lunga crociera?

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>


Basta guardare le immagini di questo video, girate con una GoPro fissata allo strallo di poppa, per convincere, anche i più diffidenti, che la Clipper Round The World Race non è semplicemente un giro del mondo a tappe in crociera. Uno schiaffo preso nel bel mezzo di un uragano incontrato in pieno Oceano Indiano nella tappa che dal Sudafrica porta in Australia: un’onda grande come un palazzo abbatte tutto l’equipaggio, immobile e stanc0 in pozzetto, che riesce a rimanere a bordo solo perché saldamente agganciato alle life-line. Il video, pubblicato solo qualche giorno fa, è stato girato nel novembre del 2013. La Clipper Round the World Race è un giro del mondo a tappe per equipaggi non professionisti. Al momento le barche stanno concludendo l’ottava tappa sul percorso New York-Derry-Londonderry.

 

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

VIDEO Un rientro in porto da leoni

Un ingresso in porto da veri eroi per i due velisti a bordo di questo catamarano: hanno saputo aspettare il momento giusto per “surfare” grazie alle altissime onde che frangono in prossimità della costa inglese del Merseyside, a Southport. GUARDA

Nove mete dove navigare almeno una volta nella vita

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >> Stanchi

Torna su