developed and seo specialist Franco Danese

Sarà spagnolo il sesto (e ultimo?) team che prenderà parte alla Volvo Ocean Race

Donne da mare #3: l’affidabile, in barca sa fare tutto ma non prende iniziativa
19 giugno 2014
VIDEO L’incredibile figura barbina della portaerei americana
20 giugno 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Martinez-campos-fernandezGli iberici hanno un modo tutto loro di somatizzare la batosta appena ricevuta ai Mondiali di calcio brasiliani. Ad esempio, spostare l’attenzione sulla vela, ora che i giornali sportivi allenteranno la pressione sul Mundial e ci sarà spazio per dedicarsi ad altri sport e visto che la Spagna torna alla Volvo Ocean Race con una barca guidata da due dei migliori velisti iberici, Iker Martinez e Xabi Fernández che puntano ad ottenere la prima vittoria spagnola al giro del mondo a vela.

TUTTI ALLA CORTE DI CAMPOS
La campagna, che fa capo al velista e businessman galiziano Pedro Campos, è la sesta confermata ufficialmente al via della regata, che inizierà il prossimo 4 ottobre con la in-port race di Alicante e, una settimana più tardi, con la partenza della prima tappa verso Città del Capo in Sudafrica. E’ l’ottava volta, in dodici edizioni e nella storia più che quarantennale dell’evento, che la Spagna è presente. Difficile sperare in un settimo team (i francesi?): ormai i tempi per la preparazione sono ridotti al minimo. Nella storia della Volvo Ocean Race gli equipaggi guidati da Pedro Campos sono stati Movistar (2005/06), Team Telefónica (con due barche nel 2008/09) e Team Telefónica (2011/12), quest’ultimo con skipper proprio Iker Martinez. Gli sponsor del team verranno resi noti nei prossimi mesi, la campagna avrà anche il sostegno del Consiglio Nazionale per lo sport e della Reale Federazione Spagnola della vela.

LA BARCA È GIÀ PRONTA
Il team guidato da Campos, che a breve annuncerà il nome dello skipper e dello sponsor principale, ha già preso possesso del suo monotipo Volvo Ocean 65 presso il cantiere Green Marine di Southampton in Inghilterra, e sta preparando la barca per il varo. “Siamo felici di vedere gli spagnoli tornare alla più importante regata oceanica, la Volvo Ocean Race. Per il nostro team è un onore avere una quinta barca sulla linea dello start in quattro edizioni, un vero record nella storia dell’evento.” ha dichiarato Pedro Campos. “Sappiamo che sarà un’edizione molto combattuta, con le nuove barche identiche, ma come sempre cercheremo di portare la bandiera spagnola il più in alto possibile.”

imageLE DUE “COLONNE PORTANTI” DEGLI IBERICI
Campos ha anche confermato che Iker Martinez e Xabi Fernández saranno le “colonne” dell’equipaggio iberico. La forte coppia di velisti, ha una storia da portare a termine nella Volvo Ocean Race. I campioni olimpici di Atene, avevano infatti dominato le prime fasi della scorsa edizione 2011/12 su Telefónica, ma la rottura di un timone nella penultima tappa aveva infranto il loro sogno di vittoria, andata invece ai francesi di Groupama. Fino a oggi nessun team spagnolo ha mai vinto la più impegnativa e prestigiosa regata intorno al mondo, nata col nome di Whitbread Round the World Race nel 1973, che quest’anno giunge alla dodicesima edizione.

FROSTAD È SODDISFATTO
Knut Frostad, CEO della Volvo Ocean Race, che come noto ha sede ad Alicante in Spagna, si è detto felicissimo di dare il benvenuto al team Campos in quella che si prospetta probabilmente come la flotta più competitiva e livellata nella storia della regata. “Il team spagnolo può contare su alcuni dei velisti più versatili e più esperti al mondo e sono sicuro che regateranno per fare bene. E fantastico veder tornare un team iberico per la quarta volta di seguito.” Il team spagnolo affronterà dunque cinque forti concorrenti: l’equipaggio tutto femminile di Team SCA, Abu Dhabi Ocean Racing, Dongfeng Race Team, Team Brunel e Team Alvimedica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi