developed and seo specialist Franco Danese

Con le Voiles d’Antibes al via il Trofeo Panerai: è record di iscritti

Quiz patente nautica/3. Sfidate meteo e cartografia!
6 giugno 2014
FOTO Gaia, la “regina tra le regine” della Loro Piana Superyacht Regatta
7 giugno 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

panerai

Il circuito di vele d’epoca più famoso del mondo, sponsorizzato da Officine Panerai, festeggia i suoi primi dieci anni con un record di iscritti. 80 barche, mai così tante. Un segno forte per le vele d’epoca che si confermano sempre più protagoniste del panorama delle regate. Con Le Voiles d’Antibes (4-8 giugno) inizia il circuito Mediterraneo che prevede il seguente calendario:

19-22 giugno Argentario Sailing Week;
2-6 luglio Le Vele d’Epoca a Napoli;
26-30 agosto Mahon XI Copa del Rey de barcos de epcoca;
10-14 settembre Vele d’epoca di Imperia
23-27 settembre Cannes Reagtes Royals.

Sonny

Il Sonny di German Frèrs 

Tra le presenze illustri segnaliamo German Frèrs a bordo del suo Sonny, la prima barca costruita dal progettista argentino: un cutter bermudiano, lungo 14,83 metri, costruita in legno di mogano e caratterizzata da una poppa a canoa.

namibIl Namib con a bordo Mauro Pelaschier

Da segnalare il cambio di barca del plurititolato Mauro Pelaschier che ha abbandonato il timone di Leonore per salire come tattico a bordo di Namib un Sangermani del 1966 dell’armatore italiano Pietro Bianchi con al timone Davide Besana. Non poteva poi mancare Eilean, il ketch bermudiano costruito nel 1937 da William Fife&sSons a rappresentare Officine Panerai.

eilean-foto-bluepassion229-e1346670352746

E per finire troviamo in acqua anche Pete Townshend, mitico chitarrista degli The Who a bordo della sua Eva, un cutter aurico costruito in legno di mogano e teak con dimensioni simili a quelle di un 8 Metri Stazza Internazionale. 

petePete Townshend a bordo di Eva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi