developed and seo specialist Franco Danese

Varato Windward, il primo Swan 60 per un armatore cinese

Sciroccata in Adriatico: barca perde la chiglia e si spiaggia a Grado
12 maggio 2014
Hugo Boss arriva a Newport dopo aver disalberato
13 maggio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

swan-60-windwardDi recente abbiamo pubblicato un articolo dove spiegavamo come (dati Ucina alla mano) la quota export nell’industria nautica italiana fosse salita alle stelle dal 2008 ad oggi, complice la perdita del potere d’acquisto degli armatori “nostrani” e dell’affacciarsi sul mercato di nuove realtà. Ma non è un caso solo italiano: la finlandese Nautor Swan ha appena comunicato di aver appena varato il primo Swan 60 destinato a un armatore cinese.

swan-60-poppaUN RACER PER IL CINESE CHE VUOLE “CORRERE”
Il 60 piedi, dal nome Windward, che possiede un’anima decisamente “racer”, è stato commissionato da un armatore cinese che prenderà parte al circuito Gazprom Swan 60 quest’estate: lo utilizzerà anche come barca da crociera nel Mediterraneo, prima di far rotta verso la terra natia in autunno.

UN FOLTO PROGRAMMA IN MEDITERRANEO…
Il programma di Windward prevede la partecipazione alla Nord Stream Race il prossimo 29 maggio, poi alla seconda edizione del Campionato del Mondo Swan 60 a Palma e infine alla Rolex Swan Cup di Porto Cervo a settembre.

swan-60-varo…E IN ASIA
Una volta in Cina, l’imbarcazione parteciperà a una serie di prestigiose regate in Asia, come la King’s Cup di Phuket, in Thailandia. “L’armatore di Windward – ha detto Lorenzo Bortolotti, veterano di Coppa America e agente Nautor Swan – ha fissato un target decisamente ambizioso per i programmi delle prossime stagioni che prevedono un alternarsi di regate al top level con altrettanti periodi di crociera dove confort e relax saranno i parametri più importanti da raggiungere. Siamo molto felici di aver ricevuto un così importante challenge e particolarmente felici dei risultati ottenuti nella preparazione dello Swan 60-909, il modello Swan ideale per combinare alte performance in regata con la rinomata qualità di costruzione e confort per sfruttare a pieno i periodi in crociera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi