developed and seo specialist Franco Danese

Bissaro-Sicouri, è oro alla tappa di Hyeres della ISAF Sailing World Cup!!

Enigma 360, il microcruiser…sconsigliato ai claustrofobici
26 aprile 2014
“Lavori a bordo”: come ti disalbero un 64 metri… visto dal drone!
27 aprile 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

bissaro-sicouri-hyeresVittorio Bissaro e Silvia Sicouri colgono una strepitosa vittoria nella Coppa del Mondo della vela andata in scena a Hyeres, in Costa Azzurra, dopo l’oro vinto nella tappa di Miami e l’argento a Palma. L’equipaggio di punta della squadra italiana del Nacra 17 ha condotto una settimana magistrale, con uno stile che continua a ripetersi: partenza conservativa nei primi giorni e poi una costante e inesorabile crescita fino alle posizioni di testa.

UNA REGATA “A INSEGUIRE”
Questa volta però non è andato tutto secondo i piani: una squalifica per partenza anticipata durante l’ultimo giorno delle regate di flotta li ha privati della leadership provvisoria, costringendoli ad affrontare la Medal Race dalla terza posizione a causa di una competizione serrata con l’equipaggio australiano e quello francese. Grazie ad una prova perfetta i portacolori della Fraglia Vela Malcesine e della Compagnia della Vela Grosseto sono riusciti a chiudere davanti agli avversari diretti garantendosi il metallo più prezioso, che segue l’oro e l’argento delle tappe di Miami e Palma de Mallorca.

UNA REGATA TIRATISSIMA
Vittorio racconta la medal race: “Il nostro piano questa mattina era chiaro: dovevamo arrivare davanti all’equipaggio francese (secondo in classifica) e fare la miglior regata possibile. Da subito ci siamo trovati in una buona posizione ma dietro al nostro avversario diretto, mentre l’australiano (primo in classifica) era nelle retrovie. Abbiamo avuto la nostra occasione quando mancavano pochi metri al traguardo e non ce la siamo fatta scappare superando il francese di qualche lunghezza sulla linea d’arrivo…è stata una regata tiratissima!“.

SULLA STRADA GIUSTA
Silvia prosegue: “Siamo senza parole, ieri abbiamo commesso il primo vero errore della regata prendendo una bandiera nera, ma siamo stati capaci di non perdere la concentrazione e rimanere vicini ai primi due equipaggi. Vincere il secondo oro e terza medaglia di seguito in una prova di Coppa del Mondo, e farlo davanti al presidente dell’ISAF e della FIV Carlo Croce insieme al Direttore Tecnico Michele Marchesini e al nostro coach Ganga Bruni è una soddisfazione indescrivibile. A loro e a tutta la squadra federale oltre che ai nostri sponsor va il nostro più grande ringraziamento per il lavoro svolto in questo ultimo anno. Queste sono solo le prime tappe di un percorso che è ancora lungo ed in ripida salita, ma ora sappiamo di essere sulla strada giusta.

Il prossimo appuntamento del Team Bissaro-Sicouri sarà la Garda Trentino Olympic Week nelle acque dell’alto Garda dal 7 all’ 11 Maggio.

(foto Laurens Morel / Salty Colours)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi