developed and seo specialist Franco Danese

Grande novità alla Palermo-Montecarlo: arriva la “x 2”!

Che festa la TAG Heuer CUP: 114 barche hanno riempito il mare di Genova!
12 aprile 2014
FOTO Facce da TAG Heuer Cup, siete voi i protagonisti della vela!
12 aprile 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

20140412-181711.jpg

Dieci anni e non sentirli. La voglia di crescere insieme alla passione per la vela d’altomare delle oltre 300 barche e 3000 velisti che vi hanno preso parte e che ci hanno accompagnato nelle nove edizioni fin qui disputate dal 2005. Benvenuti alla 10^ Palermo-Montecarlo, edizione del decennale: una festa del mare da vivere in tanti e insieme, nel cuore della prossima estate, con tante novità.

Il segnale di partenza sarà dato alle ore 12.00 del 21 agosto nel Golfo di Mondello davanti al Circolo della Vela Sicilia. Le imbarcazioni dovranno navigare verso il cancello volante di Porto Cervo, e poi potranno decidere di lasciare la Corsica a sinistra o a dritta e puntare verso l’arrivo di Montecarlo.

Un’avventura di mare affascinante, che per il decimo compleanno prepara molte novità. La festa per la premiazione finale sarà nella nuova e sontuosa sede dello Yacht Club de Monaco, disegnata dall’archistar Norman Foster.

LA PALERMO-MONTECARLO X 2: UNA NUOVA SFIDA
Un’altra novità del decennale è l’apertura della regata agli equipaggi in doppio: nasce così la Palermo-Montecarlo x 2, dalla richiesta di molti armatori di potersi misurare in una nuova sfida. Il comitato organizzatore ha immediatamente colto l’opportunità per creare questo trofeo che arricchisce ulteriormente il valore dell’evento.

In coppia o in equipaggio, la Palermo-Montecarlo 2014 si conferma una delle maggiori regate del Mediterraneo, tappa importante del Campionato Italiano Offshore della FIV, circuito che assegna il titolo italiano della vela di grande altura.

www.palermo-montecarlo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi