Grande novità alla Palermo-Montecarlo: arriva la “x 2”!

20140412-181711.jpg

Dieci anni e non sentirli. La voglia di crescere insieme alla passione per la vela d’altomare delle oltre 300 barche e 3000 velisti che vi hanno preso parte e che ci hanno accompagnato nelle nove edizioni fin qui disputate dal 2005. Benvenuti alla 10^ Palermo-Montecarlo, edizione del decennale: una festa del mare da vivere in tanti e insieme, nel cuore della prossima estate, con tante novità.

Il segnale di partenza sarà dato alle ore 12.00 del 21 agosto nel Golfo di Mondello davanti al Circolo della Vela Sicilia. Le imbarcazioni dovranno navigare verso il cancello volante di Porto Cervo, e poi potranno decidere di lasciare la Corsica a sinistra o a dritta e puntare verso l’arrivo di Montecarlo.

Un’avventura di mare affascinante, che per il decimo compleanno prepara molte novità. La festa per la premiazione finale sarà nella nuova e sontuosa sede dello Yacht Club de Monaco, disegnata dall’archistar Norman Foster.

LA PALERMO-MONTECARLO X 2: UNA NUOVA SFIDA
Un’altra novità del decennale è l’apertura della regata agli equipaggi in doppio: nasce così la Palermo-Montecarlo x 2, dalla richiesta di molti armatori di potersi misurare in una nuova sfida. Il comitato organizzatore ha immediatamente colto l’opportunità per creare questo trofeo che arricchisce ulteriormente il valore dell’evento.

In coppia o in equipaggio, la Palermo-Montecarlo 2014 si conferma una delle maggiori regate del Mediterraneo, tappa importante del Campionato Italiano Offshore della FIV, circuito che assegna il titolo italiano della vela di grande altura.

www.palermo-montecarlo.it


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Millevele

Affonda una barca sotto il temporale durante la Millevele

Lazy, una barca di 8,55 metri, è affondata sotto la pioggia durante la storica veleggiata che si svolge ogni anno nel Mar Ligure, la Millevele. Stamattina, sabato 24 settembre, la pioggia ha travolto la città di Genova e i dintorni. Seguendo

TECNICA Come e dove montare un secondo strallo a bordo

Se con un genoa parzialmente avvolto, con pochi metri quadri di tela esposti, si può sostenere un’andatura portante con 50 nodi di vento, con la stessa vela ridotta non è ipotizzabile bolinare, sia pur con angoli larghi. Occorre dunque armare

Torna su