Pedote inizia alla grande vincendo la Lorient-Bretagne Sud Mini 2014

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

pedote-josseGiancarlo Pedote e Sébastien Josse vincono la prima regata atlantica del 2014 a bordo di Prysmian ITA 747. Sono partiti ieri alle 11.07 da Lorient ed hanno impiegato 17 ore, 56 minuti e 45 secondi per raggiungere Pronichet seguendo l’inedito percorso della Lorient-Bretagne Sud Mini 2014, che prevede la circumnavigazione da sud delle isole Belle-Ile e Groix.

Giancarlo e Sébastien hanno passato per primi la boa di disimpegno ed hanno mantenuto la leadership per tutto il corso della regata, che è stata caratterizzata da venti inferiori a quelli previsti a causa della dorsale che si è posizionata sul campo di regata inficiando il flusso da Sud-Ovest instaurato dalla depressione in atto.

Al loro arrivo, Giancarlo ha dichiarato che hanno tenuto un’andatura di bolina durante tutta la discesa fino a Belle-Ile, dove hanno armato lo Spi che hanno mantenuto fino a Groix. Poi, a Le Chariot, hanno inviato il Gennaker. “Abbiamo incontrato poche volte condizioni per navigare al traverso. 12 nodi in media nella nebbia, bello! Abbiamo ridato il via libera alla barca dopo la pausa invernale!” ha commentato Giancarlo.

Regatare con Séb è stato un grande piacere come sempre. E’ interessante confrontarsi con qualcuno che ha un’esperienza molto approfondta nelle classi superiori della ‘course au large’ “.

Prysmian ITA 747 ha tagliato il traguardo alle 02.56 e 45 secondi.

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Ecco come funziona la prima barca a vela a idrogeno

Lo skipper britannico Phil Sharp ha di recente presentato il suo nuovo Imoca “OceansLab”, la prima barca a vela da regata che integra un sistema di energia elettrica a idrogeno. E con questa tecnologia “green” parteciperà al Vendée Globe 2024.

Torna su