developed and seo specialist Franco Danese

La grande festa della vela, storie di mare, viaggi. Vi spieghiamo perché il numero di Aprile di VELA vale di più

Tutto quello che serve alla tua barca lo trovi nell’area shopping del TAG Heuer VELAFestival
31 marzo 2014
Drammatico recupero di uomo a mare durante la Clipper Round The World Race
31 marzo 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

copertina-vela-aprilePerché salire a bordo con noi del numero di aprile? Perché questo mese vale di più. Presentandovi con la vostra copia del Giornale della Vela all’ingresso del TAG Heuer VELAFestival (dal 10 al 13 aprile a Genova al Marina della Fiera), entrerete gratis alla grande festa della vela. A proposito, uno dei dieci buoni motivi che vi elenchiamo in calce è rappresentato dal fatto che troverete, all’interno del numero, una guida completa a tutti gli eventi, a terra e a mare, alle barche, di serie e “cult”, ai personaggi, e a tutto il VELAFestival in ogni sua sfaccettatura.

VELA APRILE 2014_Pagina_0801. AGOSTINO STRAULINO, IL PIU’ GRANDE DI TUTTI
A 100 anni dalla nascita del velista di Lussino, scomparso nel 2004, ripercorriamo le sue vittorie, le lunghe navigazioni, ma anche i momenti dolorosi e personali della guerra. Per scoprire quanto era importante sentirgli dire “simpatico”. A proposito, noi lo ricorderemo il 13 aprile al VELAFestival con lo “Straulino Day”, un’intera giornata dedicata al mitico comandante con foto, testimonianze. In banchina ci sarà anche Ardi, l’ex Kerkyra II a bordo del quale Straulino giunse secondo alla One Ton Cup del 1969 senza mai aver provato la barca.

VELA APRILE 2014_Pagina_0272. CAPUCHINE TROCHET, SOLA IN OCEANO SU UNA BARCA DI JUTA
A trent’anni, Capucine Trochet ha attraversato l’Atlantico su una barca completamente “riciclata”, dimostrando che le fibre naturali possono rappresentare il futuro della nautica. Scopriamo la fantastica storia della sognatrice romantica che sta incantando la Francia.

VELA APRILE 2014_Pagina_1213. VELISTA DELL’ANNO, LA VOSTRA “TOP 5”
Li avete scelti voi. Marta Maggetti, Andrea e Gaetano Mura, la coppia Mario Caponnetto/Michele Stroligo, Gilberto “Gillo” Nobili. Tra di loro, durante la grande Serata dei Campioni di venerdì 11 aprile al TAG Heuer VELAFestival (a partire dalle 18.30), una giuria di qualità eleggerà il nuovo Velista dell’Anno 2014. Scopriamo le loro storie umane e di velisti.

VELA APRILE 2014_Pagina_0634. I 10 BUONI MOTIVI PER NON PERDERE LA GRANDE FESTA DELLA VELA
Un motivo che ne racchiude dieci. Già, perché in questo servizione di 18 pagine vi spieghiamo nel dettaglio tutto il TAG Heuer VELAFestival: barche, accessori, eventi, personaggi persino la TAG Heuer Cup, una veleggiata aperta a tutti che si annuncia superaffollata. Questi gli ingredienti che compongono il menù del “banchetto” a cui siete tutti invitati (e a cui accederete gratis con la vostra copia del Giornale della Vela!).

VELA APRILE 2014_Pagina_0885. IL MEGLIO DELLA SICILIA DEL SUD
Il nostro “gastronautico” Davide Deponti ci accompagna in un viaggio da Capo Passero a Capo San Vito, il più lungo litorale della Sicilia: scoprirete l’anima segreta dell’isola, quella che riunisce le vestigia della civiltà greca e le passioni moderne dei siciliani, prima tra tutte la cucina. Il meglio del meglio di porti e marina, baie e approdi, ristoranti e luoghi e monumenti da visitare.

cnb-766. LE NOSTRE BARCHE
Il nostro “top yacht” del mese è il nuovo CNB 76, il 22 metri del cantiere francese disegnato da Philippe Briand. Un sogno? Può darsi. Ma per farvi stare con i piedi per terra abbiamo provato il Bavaria Cruiser 46, nato dalla matita di Bruce Farr. Infine abbiamo testato il Vismara 47 Fast Cruiser, nato per non fermarsi mai, caratterizzato da buone performance in navigazione e dalla pressoché totale autonomia energetica.

usato7. USATO, E’ IL MOMENTO GIUSTO!
Il mercato dell’usato ha ritrovato linfa vitale. Vi spieghiamo come muovervi per comprare una barca usata senza rischi e sfruttare le opportunità che offre internet: inoltre troverete una lista di controlli “fai da te” per verificare i punti deboli di una barca in vetroresina evitando brutte sorprese.

3di8. 3DI, LE VELE “CON INTUITO”
Possono le vele diventare “intelligenti”? Parrebbe di si. North Sails ha rivoluzionato ancora una volta il metodo di costruzione delle vele. Dopo il 3DL arriva il 3DI, una nuova tecnologia per realizzare vele con struttura rigida e alta resistenza all’allargamento, con fibre orientabili in tutte le direzioni.

pratica9. IO PARTO DA SOLO
Il boom di iscritti alla Roma per Uno dimostra il rinnovato interesse verso la vela solitaria. In questo servizio non vi spieghiamo come affrontare una regata oceanica, ma guidati da Roberto Westermann, esperto navigatore solitario, pianifichiamo come partire per la prima volta in barca da soli. Abbiamo preso ad esempio una rotta classica: la Spezia – Capraia – La Spezia.

 

 

Immagine 1-500x500-1

10. NAVIGARE MEGLIO CON MARCO NANNINI
In allegato opzionale al numero del Giornale della Vela di Aprile in edicola (al prezzo speciale di 9,90 euro anziche 14,90), trovate il terzo DVD della collana “Navigare meglio con Marco Nannini”, con cui imparerete tutti i trucchi dell’andar per mare assieme al grande navigatore torinese. Il mal di mare, le modalità di richiesta di soccorso in mare e la scelta delle vele adatte alle proprie esigenze: questi gli argomenti affrontati nel secondo DVD da Marco Nannini, nostro Velista dell’Anno 2012, che nel 2010/11 ha chiuso al secondo posto la Global Ocean Race, la circumnavigazione del globo in doppio.

Ricordate, ci sono anche tanti altri buoni motivi per non perdere il nuovo numero di Aprile del Giornale della Vela. In edicola, su iPad, iPhone e su tutti i tablet e gli smartphone Android.

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN TEMPO REALE SUL SITO VELAFESTIVAL.COMlogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi