developed and seo specialist Franco Danese

Drammatico recupero di uomo a mare durante la Clipper Round The World Race

La grande festa della vela, storie di mare, viaggi. Vi spieghiamo perché il numero di Aprile di VELA vale di più
31 marzo 2014
Diario di bordo NEO 400: direzione Genova, TAG Heuer VELAFestival
1 aprile 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!


Un video drammatico mostra il recupero di un uomo a mare durante la Clipper Round The World Race in pieno Oceano Pacifico. Andrew Taylor, londinese di 46 anni, membro dell’equipaggio Derry-Lononderry-Doire, è caduto in mare ed è stato recuperato dai compagni di regata. Le condizioni meteo erano piuttosto avverse: vento a 35 nodi. Andrew Taylor stava cambiando una vela di prua insieme allo skipper Sean McCarter quando è caduto in acqua. Lo skipper è prontamente tornato al timone e ha attivato il MOB. Date le condizioni l’uomo in mare è stato spazzato via dalla barca molto rapidamente e il contatto visivo era impedito dal moto ondoso. Andrew Taylor è rimasto in acqua un’ora e mezza prima di essere recuperato ed è sopravvissuto grazie al muta stagna che indossava e al salvagente. Dopo essere stato recuperato è stato visitato dal medico di bordo ed è tenuto costantemente sotto osservazione. ” Le procedure MOB sono state messe in pratica in modo impeccabile dal personale di bordo in condizioni difficili grazie all’ottima preparazione dell’equipaggio”, ha dichiarato il fondatore e presidente della Clipper Race Sir Robin Knox – Johnston.

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN TEMPO REALE SUL SITO VELAFESTIVAL.COMlogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi