Il GdV sui social? Diamo i numeri completi… e rilanciamo: qual è il sito più visto?

Il sito Sailing & Travel Magazine diretto dal nostro amico e bravo collega Niccolò Pagani pubblica un interessante articolo, con annessa classifica, dove analizza l’impatto delle testate nautiche sui principali social network.

Pagani fa un bel lavoro partendo da dati oggettivi, ha contato i follower sui principali social network, li ha sommati e ne ha desunto una classifica, aggiornata al 17 marzo.

Il Giornale della Vela si piazza bene, risulta secondo con 16.408 follower totali, a poco più di un centinaio di utenti dal primo classificato. Poi tutti gli altri sono lontanissimi: il terzo, Sailing & Travel Magazine di “amici” ne ha  8.233, meno della metà. Agli altri solo spiccioli.

Immagine 4
La classifica “social” stilata da Sailing& Travel

Ma, ci permettiamo di contestare benevolmente la classifica, dai nostri dati siamo primi. E di parecchie lunghezze. Pagani, infatti, conta su Facebook, il principale dei social analizzati, solo i follower della pagina cosiddetta aziendale. Il Giornale della Vela, però, ha su Facebook anche un profilo e un gruppo assolutamente attivi, su cui opera da prima che Facebook aprisse le pagine aziendali, grazie ai quali, i follower complessivi diventano 14.073. E allora, rifacendo i conti giusti, Il Giornale della Vela sarebbe primo di parecchie lunghezze. Ecco la classifica aggiornata.

  1. Giornale della Vela – Follower totali social network:  17.639
  2. Solo Vela – Follower totali social network: 16.596
  3. Sailing & Travel – Follower totali social network: 8.233

Alla fine, poi, il cuore di tutto il lavoro che facciamo sui social network rimane il nostro sito. E allor: qual è il sito delle testate nautiche più visitato? Noi lanciamo il guanto di sfida fornendo i nostri dati (rilevati da Google Analytics) degli ultimi 30 giorni. Eccoli qui:

Utenti unici: 71.181
Visite: 114.249
Pagine viste: 266.776

Immagine 3
La schermata di analisi dati di Google Analytics

Ci piacerebbe che l’amico Pagani si prendesse la briga di raccogliere i dati degli altri siti che analizza nella sua classifica dell’impatto sui social network. E pubblicasse poi una bella classifica dell’audience dei siti di nautica. Noi i dati aggiornati e veritieri glieli abbiamo dati. E li abbiamo raggiunti grazie a voi tutti!

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

2 commenti su “Il GdV sui social? Diamo i numeri completi… e rilanciamo: qual è il sito più visto?”

  1. Che dire, non possiamo che accettare la proposta, e quindi a breve pubblicheremo i nostri dati (come d’altronde abbiamo già fatto più volte in passato…). Ma dubito che le altre testate seguiranno il nostro esempio…
    Riguardo ai conteggi Facebook, abbiamo anche noi altri 4/5mila amici tra gruppi e profilo, ma quelli non li contiamo perché ci vuole niente ad aumentare i numeri lì. Esempio? Per il gruppo, possiamo domani stesso aggiungere altre 10.000 persone, e siamo belli che primi in classifica! Ecco perché abbiamo preso in esame solo le pagine ufficiali: sono le uniche in cui sono gli utenti a iscriversi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

In America piacciono anche le barche fuori dal coro

In America e in Europa non sempre la pensiamo uguale in fatto di barche. La dimostrazione dai candidati agli “Oscar” USA delle barche a vela del 2023. Le riviste di settore americane Cruising World e Sailing World hanno annunciato all’Annapolis

Torna su