Il presidente del Cagliari Cellino nei guai, pietra dello scandalo la sua barca a vela

APPROFITTANE SUBITO! Abbonati al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno ricevi la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi. Scoprili qui >>

x-65-nelieIl presidente del Cagliari Calcio Massimo Cellino è nei guai. Pietra dello scandalo la sua barca a vela, il “Nélie”, un X-65 del cantiere danese X-Yachts acquistato negli USA e poi portato in Italia, secondo il giudice del Tribunale cagliaritano Sandra Lepore, sfruttando un permesso turistico senza pagare l’Iva (che avrebbe avuto un costo di circa 400 mila euro) e senza mai regolarizzare la posizione davanti al Fisco. Cellino è stato condannato a una sanzione di 600 mila euro, di “mezzo milioncino” più bassa rispetto a quanto chiesto dal pm Andrea Massidda.

massimo-cellinoIL “FATTACCIO”
La barca era stata confiscata dopo un controllo della Guardia di Finanza nel giugno del 2012 e dagli accertamenti congiunti di Fiamme Gialle e Agenzia delle Dogane era emerso il mancato pagamento dell’Iva: Cellino si era difeso sostenendo che, essendo un manager e non il rappresentante della società americana poteva utilizzare la barca grazie ad un contratto sottoscritto e formalizzato, rispettando le norme vigenti tra Stati Uniti e Italia. Ma l’arringa non ha retto.

x-65-copertaCHE BARCA E’ L’X-65
Disegnato da Niels Jeppesen, si presenta con un’estetica moderna ed elegante con bordi liberi alti e una tuga bassa e filante. La carena estremamente bilanciata e proporzionata è priva di forzature a dimostrazione delle indiscusse doti nautiche che questo 65 piedi dovrà avere. L’opera viva presenta delle entrate di prua sottili che unitamente al baglio massimo contenuto aiutano a limitare la superficie bagnata permettendo così delle buone velocità a vela anche in presenza di venti leggeri. La poppa rialzata dall’acqua, inoltre, evita di avere ogni sorta di trascinamento anche a forti angoli di sbandamento.

SCHEDA TECNICA
Tipo: monoscafi
Lunghezza: mt.20.01
Larghezza: mt.5.36
Cuccette (min): 8+2
Cuccette (max): 10
Dislocamento: ton. 27.8
Pescaggio (max): mt. 3.4
Pescaggio (min): mt. 2.6
Sup. velica (min): mq. 241.96
Categoria di progettazione: Open

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN TEMPO REALE SUL SITO VELAFESTIVAL.COM
Logo_VelaFestival

 


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social
In evidenza

Può interessarti anche

Middle Sea Race Review: Russian connection (ENG)

Valletta, 28 October 2017. An old adage in yacht racing dictates that to win a race, you first need to finish. A strenuous 38th edition of Rolex Middle Sea Race, held from 21-28 October, proved an emphatic case study. Of the

Torna su