TAG Heuer VELAFestival, è scattato il conto alla rovescia!

TESTATA1.png

E’ conto alla rovescia per il TAG Heuer VELAFestival! Meno trenta giorni all’inizio della grande festa della vela italiana, in scena dal 10 al 13 aprile a Genova.

Trenta giorni che, per esempio, serviranno ad accrescere ancora il già ricco calendario degli eventi in programma. Come la Giornata dei Campioni di venerdì 11, che vi permetterà di incontrare i più grandi velisti italiani, protagonisti anche della grande premiazione del Velista dell’Anno 2014, che verrà annunciato proprio la sera di venerdì in un grande evento. Oppure potete conoscere la fantastica storia della “Dinastia Malingri“, ovvero quando la vela è nel DNA di una famiglia capace di percorrere centinaia di migliaia di miglia negli oceani, coinvolgendo tre generazioni.

StampaMa la passione per la vela si sublima soprattutto navigando. Per questo sabato 12 aprile sarà il giorno della TAG Heuer CUP, la prima edizione della veleggiata competitiva che vi vedrà protagonisti sulla rotta da tra Boccadasse e Sori, ripercorrendo le storiche scie della barche d’epoca liguri della seconda metà dell’Ottocento. Volete partecipare e non avete la barca? Non preoccupatevi, come avviene nelle grandi regate caraibiche, vi aiutiamo noi a trovare l’imbarco. Cliccate qui e scoprite come! E alla sera, siete tutti invitati alla premiazione e alla nostra (e vostra) VELAFestival Night, la grande festa a bordo mare con musica dal vivo.

Nave Italia
Il brigantino di 60 metri Nave Italia

A far da cornice a questi eventi non possono che essere le barche. Dalle ultime novità dei cantieri alle barche Cult, quelle capaci di emozionare per la loro storia e le loro avventure. Come America, la replica perfetta di quello schooner che vince nel lontano 1851 la Coppa delle Cento Ghinee, ridicolizzando la flotta inglese e dando il nome al più ambito e antico trofeo velico del mondo. O Nave Italia, il brigantino di oltre 60 metri a bordo del quale la Fondazione Tender to Nave Italia promuove la cultura del mare e della navigazione come strumenti di educazione, formazione, riabilitazione, inclusione sociale e terapia. I beneficiari sono associazioni no profit, ONLUS, scuole, ospedali, servizi sociali, aziende pubbliche o private che promuovano azioni inclusive verso i propri assistiti e le loro famiglie. E il numero della barche in banchina si allunga ogni giorno. Pogo 50, Swan 75, Wianno Senior, solo per citare alcuni nomi.

E la grande festa della vela italiana si arricchisce ogni giorno di novità. Vi aggiorneremo quotidianamente sui nostri siti www.velafestival.com e giornaledellavela.com

SCOPRI COS’E’ IL TAG HEUER VELAFESTIVAL
SCOPRI COSA TROVI AL TAG HEUER VELAFESTIVAL


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su