developed and seo specialist Franco Danese

Velista dell’Anno, inizia il countdown: -10 alla chiusura delle votazioni

VELAQUIZ – Il velista misterioso era Pietro Sibello: ci avete scritto in tantissimi, ecco il vincitore
3 marzo 2014
VIDEO La tranquilla (e incredibile) camminata sull’albero di Alex Thomson
4 marzo 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

velista-dell-annoInizia il conto alla rovescia: mancano 10 giorni alla chiusura delle votazioni del Velista dell’Anno TAG Heuer 2014 ed è stata abbondantemente superata la soglia dei 3000 voti. C’è ancora tempo per cambiare le carte in tavola, e potrebbe essere proprio grazie al vostro voto che uno dei candidati riesca a finire nella “top five” all’interno della quale la giuria di merito selezionerà il nuovo Velista dell’Anno. L’ambito premio, oltre a quelli Passion, Innovation e Performance, sarà consegnato al TAG Heuer VELAFestival di Genova (10-13 aprile) in chiusura della “Giornata dei Campioni”, in programma venerdì 11 aprile.

COME STA ANDANDO
Conduce i giochi Marta Maggetti, la specialista RS:X che, dopo gli ultimi risultati ottenuti in campo internazionale, è stata considerata la possibile erede di Alessandra Sensini. Alle sue spalle la situazione è quanto mai incerta: tanti voti per la coppia di progettisti italiani di Team Oracle, Mario Caponnetto e Michele Stroligo, e per il grinder Gilberto Nobili: non è da tutti portarsi a casa due Coppe America. Poi è salito Gaetano Mura, il simpatico navigatore sardo, di poco davanti all’omonimo Andrea Mura, vincitore della Ostar 2013. Anche Silvia Sicouri, promessa italiana del Nacra 17 per Rio 2016 assieme a Vittorio Bissaro, è in lizza.

HAI GIA’ DATO IL TUO VOTO? CLICCA QUI E SOSTIENI IL TUO VELISTA PREFERITO

IL REGOLAMENTO
Anche quest’anno sarete voi a decidere chi sarà il più grande velista italiano! Per votare basta connettersi al nostro sito e cliccare sul box dedicato al “Velista dell’Anno”. Qui troverete i profili dei dodici candidati e potrete votare il vostro preferito entro il 15 marzo. I vostri voti determineranno una vera e propria “Top 5”. Sarà tra questi cinque candidati che una giuria di qualità, composta dai migliori giornalisti e professionisti della vela, decreterà (tenendo in considerazione anche il numero di voti che avete espresso) il vincitore del Velista dell’Anno TAG Heuer 2014.

LA STORIA DEL VELISTA DELL’ANNO
È dal 1991 che Il Giornale della Vela organizza il più prestigioso riconoscimento che viene riservato a un velista italiano. Nel corso degli anni è stato vinto da atleti del calibro di Paul Cayard, Alessandra Sensini, Giovanni Soldini, Francesco De Angelis, Vasco Vascotto e Vincenzo Onorato. Tra i vincitori spiccano anche nomi importanti di navigatori oceanici come Matteo Miceli, Alessandro Di Benedetto e Marco Nannini. Nella scorsa edizione ad aggiudicarsi il Velista dell’Anno TAG Heuer è stato Max Sirena, lo skipper di Luna Rossa che ha battagliato nelle acque di San Francisco nell’ultima Coppa America. Sarete voi a decidere chi gli succederà quest’anno.

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN TEMPO REALE SUL SITO VELAFESTIVAL.COM
Logo_VelaFestival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fai il bordo giusto, iscriviti!

La newsletter più completa per il mondo della vela