developed and seo specialist Franco Danese

Il film della prima mitica Whitbread lo vedete al TAG Heuer VELAFestival!

La magica storia di Lona II, 109 anni splendidamente portati. Una barca CULT del VELAFestival
17 febbraio 2014
Passione solitari, è boom di iscrizioni alla Roma per Uno
17 febbraio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Sayula II, lo Swan 65 che vinse la Whitbread 1973-74

Sayula II, lo Swan 65 che vinse la Whitbread 1973-74

Volete vivere come mai è stato possibile le emozioni del primo giro del mondo in equipaggio, la terribile Whitbread del 1973-74? Lo potrete fare al TAG Heuer VELAFestival, dal 10 a 13 aprile a Genova. Il film. completamente rimasterizzato, verrà infatti proiettato, per la prima volta in Italia, sul  maxi schermo dello Spazio Eventi del VELAFestival!

Sulla linea di partenza di Portsmouth, in Inghilterra, quell’otto settembre 1973 c’erano ben 17 imbarcazioni e 167 membri di equipaggio. Tutti pronti per affrontare la prima, mitica, Whitbread, il giro del mondo di 27.500 miglia.Tremila barche furono spettatrici dell’evento.

A sfidarsi mostri sacri della vela come Eric Tabarly, Chay Blith, Roddy Ainslie (il papà di Ben, il velista più vincente di tutti i tempi), ma anche tre barche italiane che hanno fatto la storia: Guia di Giorgio Falck, CS & RB di Doi Malingri e Tauranga di Eric Pascoli.

Oggi il film della regata è stato rimasterizzato e potrete ammirarlo, vivendo le emozioni degli sterminati oceani, nello Spazio Eventi che sarà allestito al centro del TAG Heuer VELAFestival dal 10 al 13 aprile.

A vincere la regata, che entrò subito nel mito anche per le durissime condizioni meteorologiche affrontate che causarono la morte di tre velisti, fu poi Sayula II.

SCOPRI TUTTE LE NOVITA’ IN TEMPO REALE SUL SITO VELAFESTIVAL.COM
Logo_VelaFestival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi