developed and seo specialist Franco Danese

IL NOSTRO TEST – Start Line e SailSteer: due funzioni per velisti puri sui nuovi strumenti B&G

VELAFestival e UCINA, un patrocinio per ridare slancio alla nautica
13 febbraio 2014
Provaci ancora Thomas! Un altro dietrofront per l’oceanico francese
13 febbraio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

layoutSiamo stati a Key West, in Florida, dove abbiamo avuto modo di provare in anteprima il nuovo sistema di navigazione H5000 (in vendita a partire dalla primavera, a partire da 4.000 euro Iva esclusa) e il chartplotter Zeus2 Multi Touch di B&G (a partire da 1.399 euro Iva esclusa la versione da 7 pollici), a bordo di un J/111 allestito per l’occasione. I due schermi dell’H5000 (quello grafico e quello “Race”, in modalità alfanumerica) erano situati ai lati del tambuccio mentre il display dello Zeus2 era inserito nella parte più bassa della battagliola in carbonio, con i collegamenti di rete tramite un can-bus che, sottocoperta, raggiungeva il CPU dell’H5000 vicino al tavolo da carteggio. In particolare, durante il test, ci siamo focalizzati su due principali funzionalità: Start Line, offerta dall’H5000, un aiuto concreto alle partenze in regata e SailSteer, la schermata sullo Zeus2 espressamente studiata per la navigazione a vela.  

startlineLA FUNZIONE START LINE
C’è poco vento davanti alla Hawks Kay Marina, ma quanto basta per far camminare il veloce J/111: la prima cosa che salta agli occhi dei nuovi display B&G è la resa grafica dei dati, in tutto e per tutto simile a quella che siamo abituati a vedere nelle regate di Coppa America in TV, e la perfetta visibilità alla luce del sole. Abbiamo simulato alcune partenze su un finto campo di regata preparato per l’occasione in modo da testare la funzionalità Start Line, fiore all’occhiello dell’H5000. Siamo passati vicino alle boe di partenza settando i waypoint premendo il tasto sul lato del display grafico et voilà! Come per magia è apparsa la rappresentazione della linea di partenza, con tanto di dati relativi alla distanza dalla linea stessa e dagli estremi. Una freccia di colore verde indica il lato migliore da cui partire, in base alla direzione del vento (individuata dal classico trattino uncinato), un’altra azzurra mostra la direzione della corrente. Nella parte inferiore dello schermo, oltre ai gradi e al countdown, viene visualizzata un’altra preziosa informazione: il vantaggio (o lo svantaggio), in termini di lunghezze, che acquisiremmo partendo dal lato giusto dell’allineamento rispetto a una barca posizionata all’altro estremo. Il tutto con una precisione millimetrica.

sailsteerLA FUNZIONE SAILSTEER
Navigando di bolina passiamo alla funzione SailSteer sul display del chartplotter, che permette di visualizzare in un unica schermata-bussola (con al centro la rappresentazione grafica della barca) tutto quanto serve per una navigazione ottimale. L’angolo del vento reale (individuato da una freccetta verde che reca la “T” per “True”), la posizione della boa (puntino verde), il nostro angolo (il numero dei gradi compare in un box sulla prua della barca), la COG (la direzione della congiungente punto di partenza-punto di arrivo, rappresentata da un triangolo dorato), la direzione e l’intensità della corrente (freccia blu al centro), le laylines rispetto alla boa di bolina (la cui posizione era stata precedentemente salvata, ma si possono visualizzare anche senza un waypoint attivo) e, sulla destra dello schermo, il tempo che si impiega a raggiungerle. Si tratta di dati in tempo reale che variano al variare del vento, consentendoci di capire subito se stiamo navigando sul bordo buono o se sia il caso di virare. Il tutto funziona anche durante la navigazione di poppa. Potete inoltre conoscere lo storico del vento per stimare la tendenza a beve termine. Una vera manna dal cielo per tutti i regatanti.

interfacciaLA “CHICCA” DELL’ H5000
Potete configurare il setup dell’H5000 in navigazione, direttamente dal vostro PC o tablet: basterà collegarlo al CPU con un cavo Ethernet per accedere alle sezioni più dettagliate, visualizzate in un portale in stile web estremamente facile da usare. Potrete intervenire sugli strumenti, sul layout dei display e sui dati NMEA da mostrare. Avrete anche accesso a manuali del prodotto, backup dei dati e diagnostiche di sistema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi