ISAF Sailing World Cup, prosegue la leadership di Tartaglini e Conti-Clapcich nell’RS:X e nei 49er FX

giulia29 gennaio – Prosegue l’ISAF Sailing World Cup a Miami con venti leggeri e incostanti. Nella seconda giornata Flavia Tartaglini e Giulia Conti con Francesca Clapcich altro non hanno fatto che dimostrare quanto di buono fatto vedere nel primo giorno di gare: la prima è al comando della classifica RS:X femminile, le altre sono in vetta dopo quattro prove. Molto bene Mattia Camboni, al terzo posto tra gli RS:X, bravi Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri, quarti nei Nacra 17 e un buon Michele Paoletti tra i Finn è risalito all’ottavo posto. Ecco, nel dettaglio, tutti i risultati dopo il secondo giorno di gare:
NACRA 17 (31 barche, 5 prove disputate)
Gli austriaci Zajac-Frank (25-3-2-1-2) confermano la propria leadership con un’ottima giornata. Tra gli azzurri, Vittorio Bissaro-Silvia Sicouri mantengono la quarta posizione (5-2-10-4-22), mentre Federica Salvà-Francesco Bianchi scendono fino alla nona piazza (16-5-1-12-19) e Gabrio Zandonà-Giulia Zappacosta scivolano fino alla 19ma (23-10-16-15-21).
49ER FX (34 barche, 4 prove disputate)
Molto bene Giulia Conti-Francesca Clapcich (3-2-3-1) che grazie alla vittoria nell’unica prova disputata ieri, consolidano la prima posizione della classifica (e continuano a scartare un terzo posto) davanti alle finlandesi Ruskola-Cedercreutz (1-UFD-3-2).
RS:X DONNE (21 tavole, 4 prove disputata)
Tre le regate disputate ieri e giornata molto positiva per le azzurre. Flavia Tartaglini si aggiudica la seconda prova del giorno ed è al comando della classifica (1-6-1-2) assieme all’inglese Briony Shaw. Molto bene anche Laura Linares, quarta (8-3-3-3), mentre Veronica Fanciulli è ottava (6-9-9-8).
RS:X UOMINI (28 tavole, 4 prove disputate)
Giornata eccellente per Mattia Camboni, due volte secondo e quindi terzo nella classifica generale (8-6-2-2 i suoi parziali) guidata dal greco Kokalanis (1-1-3-1). Marcantonio Baglione mantiene il suo 12mo posto (12-11-10-13), mentre Daniele Benedetti scende fino alla 18ma piazza a causa di una seconda squalifica per partenza anticipata (OCS-7-13-OCS).
49ER (33 barche, 3 prove disputate)
Soltanto una prova disputata dai 49er, chiusa con un ottimo quinto posto da Ruggero Tita-Giacomo Cavalli, che risalgono fino alla 12ma posizione (25-14-5). Gli inglesi Pink-Bithell (5-23-1) vincono la regata e balzano in testa.
FINN (37 barche, 3 prove disputate)
Grazie a un quarto posto nell’unica prova portata termine, Michele Paoletti sale fino all’ottavo posto (9-DSQ-4) nella graduatoria che vede in testa l’inglese Giles Scott (6-2-1). Enrico Voltolini è invece decimo (6-8-BFD) e Lanfranco Cirillo 29mo (23-24-24).
LASER STANDARD (97 barche, 3 prove disputate)
Una sola regata anche per le due flotte dei Laser Standard, con l’australiano Tom Burton sempre in testa (1-1-26) seguito da Tonci Stipanovic e Robert Scheidt. Bene Giovanni Coccoluto, nono (5-10-3), mentre Francesco Marrai è 15mo (5-16-8), Alessio Spadoni 40mo (9-36-22) ed Enrico Strazzera 43mo (UFD-16-15).
LASER RADIAL (50 barche, 3 prove disputate)
L’americana Paige Railey è sempre in testa (2-1-2), mentre le due azzurre risalgono qualche posizione di classifica con l’entrata dello scarto: Laura Cosentino è 17ma (26-20-8) e Silvia Zennaro 22ma (22-25-14).
470 UOMINI (29 barche, 3 prove disputate)
Entra lo scarto anche tra i 470, che riescono a portare a termine solo una regata, e i francesi Bouvet-Mion (1-1-10) sono sempre in testa sui croati Fantela-Marenic. Posizioni pressoché invariate per gli azzurri, con Matteo Pilati-Francesco Rubagotti, 17mi (14-14-21) e Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti 26mi (23-24-25).
470 DONNE (10 barche, 3 prove disputate)
Le inglesi Weguelin-McIntyre vincono l’unica regata disputata ieri e si portano al comando della classifica.

 

(foto di copertina e foto principale US SAILING Media Center)


ENTRA NEL CLUB DEL GIORNALE DELLA VELA
Ti piace il nostro punto di vista sul mondo della vela? Allora non devi far altro che entrare nel club e iscriverti alla nostra newsletter gratuita, per ricevere ogni settimana le migliori news di vela selezionate dalla nostra redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “Iscrivimi”.


Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


C’è di più! Sul nostro canale YouTube ti aspetta tutta la vela, minuto per minuto. Ma in video!

ISCRIVITI GRATIS

ABBONATI E SOSTIENICI

Hai visto quanta carne al fuoco? Se apprezzi il nostro lavoro abbonati al Giornale della Vela. Non solo ricevi a casa la rivista ma ti facciamo un regalo unico: accedi all’archivio storico digitale del Giornale della Vela e leggi centinaia e centinaia tra i migliori articoli apparsi sulle pagine del GdV dal 1975 ai giorni nostri!

ABBONATI SUBITO


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In evidenza

Continua a leggere

Torna su