developed and seo specialist Franco Danese

La scia di Penelope, una serata in compagnia di Susanne Beyer

Ritornano gli Extreme 40 con i grandi campioni della prossima Coppa America
7 gennaio 2014
“Sosti solo poche ore? Vattene”: lo cacciano dal marina e pretendono i soldi
7 gennaio 2014

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

beyer-libroSegnaliamo un evento per chi voglia passare una serata all’insegna dei racconti mare. Mercoledì  15 gennaio alle 21, presso la sede della scuola di vela Orza Minore, in via Arosio 6/a (Monza), è in programma una grande serata della vela con La scia di Penelope, diario di bordo di Susanne Beyer (che ha vinto il nostro premio di Velista dell’anno nel 2012 assieme a Marco Nannini) e della sua prima Transat 650. Susanne marinaia e velista sin dalla tenera età è diventata negli anni una delle poche Comandanti di barche d’epoca in Italia.

Nel 2008 si  ammala di ‘Minite’ , la classe  Mini 650, barche di sei metri e mezzo adatte ad affrontare la regata oceanica Transat 650, in solitario, dalla Francia al Brasile con unica sosta. Tre anni dopo si trova sulla linea di partenza dell’edizione 2011 della regata e la conclude prima fra gli italiani e seconda donna in assoluto.

Il libro è il resoconto dell’estenuante preparazione e avvicinamento alla sua prima grande impresa sportiva di regata oceanica in solitaria e toccante  diario di bordo, nel quale le pagine riempite di racconto  tecnico si intercalano costantemente con quelle dedicate  ai ricordi, alle emozioni di felicità ma anche di paura.

L’ingresso è libero, per informazioni contattate lo 039.328301 oppure andate su www.orzaminore.it

E perché non decidere di avere un grande marinaio del calibro di Susy Beyer come maestro, seduti comodamente sul divano di casa vostra? La collana di 3 DVD “In Barca Con Susanne Beyer”, con cui imparerete a condurre qualsiasi tipo di imbarcazione e in ogni condizione, vi aspetta su Nauticplace!  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi