Solid Ring, il nuovo anello ultraresistente di Antal

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Novità in casa Antal, si chiama Solid Ring. Si tratta di un anello estremamente forte che ha due funzioni principali: i terzaroli e regolazione 3D del Genoa. Solid Ring è progettato specialmente per quelle manovre che richiedono l’uso di molti tessili o per la borosa.

confrontoCARICHI DI LAVORO ESTREMI
Rispetto ai Ring tradizionali, Solid Ring ha un foro centrale più grande, un corpo più sottile, mentre mantiene gli stessi carichi di lavoro estremi. Grazie a queste caratteristiche, Solid Ring è perfetto per contenere più manovre. Un anello in alluminio a scorrimento elevatissimo, lucidato a specchio, e anodizzato a spessore nero. www.antal.it

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Adesso hai l’incentivo se compri un motore elettrico

  Arrivano gli incentivi per l’acquisto di un motore elettrico marino. Dopo anni di vane attese, lungaggini burocratiche e la sensazione di essere praticamente “invisibili” agli occhi del Governo in quella tanto sbandierata corsa alla “transizione ecologica”, finalmente anche per

Registrati



Accedi