Pippa Middleton scatenata: “Sir Ainslie portaci in Coppa America!”

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento al Giornale della Vela cartaceo + digitale e a soli 69 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Una coppia da tenere sotto osservazione quella formata da Pippa Middleton e dal velista inglese più premiato di tutti i tempi: Sir Ben Ainslie. Dalle pagine del Telegraph, dove la sorella della futura regina di Inghilterra tiene una rubrica personale, scopriamo che i due hanno passato una piacevole giornata a bordo di un Bordeaux 60 veleggiando dallo Royal Lymington Yacht Club nello Hampshire verso l’isola di Wight parlando di barche a vela e del possibile futuro inglese in Coppa America. Il baronetto, anche per il suo ruolo determinante nell’ultima America’s Cup a bordo di Oracle Team USA è stato nominato dalla BBC come Sports Personality of the Year e ha festeggiato così questa nomination. Pippa Middleton dal canto suo è da sempre una grande appassionata di vela, avendo iniziato da bambina sugli optimist e poi proseguito con crociere sul lago di Windermere e nelle Isole Vergini Britanniche raggiungendo il momento più alto della sua carriera nautica con una traversata atlantica a bordo di un Oyster 80.

GLI INGLESI IN COPPA AMERICA?
La giornata era perfetta per stare in mare, con una vento leggero che ha dirottato presto la conversazione sul futuro inglese nella Coppa America. “La Coppa America è la Formula Uno delle regata” racconta Sir Ben , “è stata una sfida mentalmente e tecnicamente molto difficile, abbiamo dovuto scalare un’enorme montagna per vincere. E’ stato uno dei momenti più alti della mia carriera di velista. Ma il punto adesso è capire quale sarà il mio prossimo passo”. E la risposta del campione pare sia proprio questa: andare dritto verso una sfida, ancora più grande. Sembra infatti che Ben Ainslie stia mettendo insieme una squadra britannica per affrontare i suoi ex compagni di Oracle nella prossima Coppa America, e pare che la notizia verrà ufficializzata all’inizio del prossimo anno. Per portare a termine questo progetto il campione inglese dovrà mettere insieme un equipaggio competitivo cercando di coinvolgere i migliori velisti e designer del mondo, assicurandoseli prima che scelgano di lavorare con potenziali rivali. L’altra grande difficoltà è la ricerca di sponsor che appoggino un’impresa che richiede un investimento di almeno 45 milioni di euro. Scopriremo presto se le parole quasi regali di Pippa Middleton avranno tolto gli ultimi dubbi al più grande fuoriclasse di tutti i tempi della classe Finn e forse prossimo sfidante della Coppa America con una barca battente bandiera inglese.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scopri l’ultimo numero

Sei già abbonato?

Ultimi annunci
I nostri social

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ti facciamo un regalo

La vela, le sue storie, tutte le barche, gli accessori. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevi ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione del Giornale della Vela. E in più ti regaliamo un mese di GdV in digitale su PC, Tablet, Smartphone. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”. Riceverai un codice per attivare gratuitamente il tuo mese di GdV!

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

FOTO Tutti i segreti di Luna Rossa appena varata

Bella, proprio bella la nuova Luna Rossa. Un oggetto spettacolare. Ma la bellezza, negli AC75, non è tutto. Se sarà veloce lo sapremo tra un bel po’ di tempo, a Barcellona dal 22 al 25 agosto. Solo allora le sei

Registrati



Accedi