developed and seo specialist Franco Danese

Avventure, barche, trucchi: è VELA di Dicembre/Gennaio!

Il kitesurf? Un super divertimento per miliardari pazzi
22 novembre 2013
Scopri le emozioni dell’Oceano. Ovunque tu sia!
25 novembre 2013

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Perché salire a bordo con noi del numero di Dicembre/Gennaio del Giornale della Vela? Per tanti buoni motivi. Continuate a leggere, ve ne sveliamo già dieci in anteprima, raccontandovi la storia di un navigatore leggendario come Ernest Shackleton, annunciando i 60 modelli di barche “regine” del 2014, andando a rigirare il coltello nella piaga dei neozelandesi dopo la scottante sconfitta subita nell’ultima Coppa America…

PRIMO MOTIVO: SHACKLETON, L’IMPLACABILE

Tre volte, invano, ha sfidato il Polo Sud. La sua nave è stata stritolata dai ghiacci. Lui non si è mai arreso: navigando per ottocento miglia su una scialuppa di 7 metri in Antartide, ha salvato tutti i 27 membri del suo equipaggio. Scoprite assieme a noi chi è il più grande esploratore di tutti i tempi.

SECONDO MOTIVO: LE 60 “REGINE” DEL 2014

Da sei a venti metri, quali sono le barche nominate come “migliori dell’anno” nelle classifiche stilate dalle riviste più importanti americane ed europee. I cantieri francesi dominano, ma quest’anno anche l’Italia non sta a guardare, con ben quattro barche in nomination.

TERZO MOTIVO: QUATTRO VELISTI NORMALI CONTRO LA BURRASCA

Vi raccontiamo la traversata di quattro velisti “normali” che si sono ritrovati a dover affrontare, a bordo di un Oceanis 411, venti oltre i 35 nodi sulla rotta di 500 miglia da Trapani a La Spezia.

QUARTO MOTIVO: IL BACKSTAGE DELLA SCONFITTA DEI KIWI

Dall’euforia alla delusione. In esclusiva, abbiamo seguito Matteo De Nora, il presidente di Team New Zealand, nei giorni chiave dell’ultima Coppa America. Una Coppa che sembrava già nelle mani dei kiwi e che invece Oracle ha strappato loro con un’incredibile rimonta.

QUINTO MOTIVO: TUTTI I SEGRETI DEL TESSILE

Una nuova tendenza che arriva dal mondo delle regate sta conquistando poco alla volta anche l’universo della crociera. Le fibre tessili stanno sostituendo l’acciaio in paterazzi, sartie, grilli, moschettoni, draglie e molto altro. E si inizia a parlare di rivoluzione.

SESTO MOTIVO: IL NUOVO ICE 62

Marc Pajot è un mostro sacro della vela mondiale, tra vittorie in oceano e medaglie olimpiche. E’ proprio lui a guidarci alla scoperta del nuovo Ice 62.

SETTIMO MOTIVO: LAGOON 39, IL CATAMARANO EASY

Una rivoluzione in soli undici metri: il cantiere francese ha spostato l’albero verso poppa e ha scelto il fiocco autovirante per facilitare le manovre anche in equipaggio ridotto.

OTTAVO MOTIVO: GLI ACCESSORI DI CHI ATTRAVERSA L’OCEANO

Chi meglio dei partecipanti a una regata oceanica come la ARC può dare il proprio giudizio sui dissalatori e i generatori installati a bordo, dopo 2.700 miglia di traversata? Vi sveliamo i loro pareri.

NONO MOTIVO: I VOSTRI TRUCCHI DI BORDO

L’Italia è un paese di santi, poeti, navigatori e…geni del fai-da-te! Vi abbiamo chiesto di mandarci i vostri lavori “furbi” a bordo e abbiamo ricevuto tantissime mail ricche di idee davvero originali. Ecco il best of del mese!

DECIMO MOTIVO: IMPARIAMO CON SUSANNE BEYER

Assieme alla grande velista, nel terzo DVD della collana “In barca con Susanne Beyer”, imparerete tutti i trucchi per la navigazione d’altura: affrontare il cattivo tempo e timonare con vento forte, usare bene l’elettronica di navigazione e la zattera di salvataggio. Inoltre troverete anche i consigli dei velisti oceanici per una crociera sicura.

Ricordate, ci sono anche tanti altri buoni motivi per non perdere il nuovo numero di DICEMBRE/GENNAIO del Giornale della Vela. In edicola, su iPad, iPhone e su tutti i tablet e gli smartphone Android

1 Comment

  1. It was scripted by Oscar winning writer Steve (Save The Tiger) Shagan, directed by Oscar
    winner Avildsen and starring two movie greats, George C.
    Goslin rapped a single to right driving in Cochrane and winnning the game.
    In my opinion Prime 12 Hack into Leading 11 sports director Tokens hack leading eleven hack intto creator parads alongside mankind’s streets as well as gentleman surf returning.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi