developed and seo specialist Franco Danese

Advanced A44, 13,5 metri di potenza pura. E interni Nauta

Ben Ainslie fregato, Luna Rossa “suona” il mago di Oracle
15 ottobre 2013
Scopri le prime immagini dell’XC 35, il 9 metri di X-Yachts
15 ottobre 2013

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

Un bolide in carbonio che sfrutta la carena disegnata da Biscontini e gode di interni Nauta. é il nuovo Advanced Yachts A44, atteso in acqua entro la prossima estate.

Lo abbiamo scoperto per il suo 66 piedi, ora il cantiere Advanced raddoppia. E lo fa con una barca che non ti aspetti, un 44 piedi sportivissimo, con contenuti tecnologici di alto livello, atteso in acqua per la prossima estate.

013DUE FIRME IMPORTANTI
L’Advanced A44 vede il lavoro di due protagonisti della vela come Roberto Biscontini (progettista che negli ultimi anni tanto tempo ha dedicato ai gioielli di Coppa America) e lo studio Nauta, che si è occupato della disposizione di coperta e degli interni. Il loro lavoro ha dato vita ha un tredici metri e mezzo dalle linee d’acqua potenti, pensate per planare facilmente, unite ad ampi spazi a bordo. Per la costruzione si è optat

o per l’utilizzo di sandwich di vetro con rinforzi in carbonio unidirezionale, resina epossidica e lavorazione in infusione. Un lavoro volto  a mantenere il dislocamento sotto i 7000 kg. L’immersione di ben 3 metri si deve a una chiglia (ottimizzata mettendo a confronto 3 configurazioni diverse) con disegno a T formata da lama in acciaio Weldox e un allungato siluro terminale in piombo.

010DOPPIA CONFIGURAZIONE
Sottocoperta, di giorno l’ambiente è aperto fino a prua a creare una grande dinette, con tavolo centrale e divani contrapposti. Più vicino all’ingresso c’è spazio per la cucina e per una postazione di carteggio dove concentrare l’elettronica di navigazione e i controlli delle utenze. Di notte la dinette assume una diversa configurazione: con una chiusura mobile viene isolata dal resto della barca per diventare parte integrante della cabina di prua, trasformandosi in una suite. A poppa ecco la seconda cabina per gli ospiti, separata con paratia e porta, e il grande bagno, completo di box doccia separato da cui accedere all’armadio cerate. Legato a questo modello, Advanced sta preparando tutta una serie di servizi per l’armatore, tra i quali un vero e proprio “yacht management”, grazie al quale è lo stesso cantiere a occuparsi degli aspetti gestionali della barca. Dati: lung. 13,46 m; larg. 4,25 m; disl. 6650 kg; sup. vel. 123 mq. www.advancedyachts.it

 

3 Comments

  1. Carlo ha detto:

    Mi piace vorrei sapere il prezzo grazie.

  2. […] A80. L’ammiraglia del cantiere italiano si va così a unire ai suoi fratelli minori, l’A44 e […]

  3. […] L’ammiraglia del cantiere italiano è andata ad unirsi ai suoi fratelli minori, l’A44 e […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le tue informazioni non verrano mai cedute a terzi