Ultime:

Quel gran genio di Herreshoff, tanta tecnica e consigli estivi. VELA di Luglio è in edicola!

Benvenuti a bordo del numero di luglio del Giornale della Vela: ecco i dieci motivi (più uno) per non perdervelo!


Benvenuti a bordo del numero di luglio del Giornale della Vela, in distribuzione nelle edicole e già in digitale.

IL LEONARDO DA VINCI DELLA VELA
Quasi ci siamo messi le mani nei capelli i mesi scorsi in redazione quando ci siamo resi conto di non aver mai dedicato ampio spazio a Nathanael Herreshoff (1848-1938), colui che fu a tutti gli effetti il vero inventore della vela moderna. Abbiamo così deciso di colmare la nostra “lacuna” con un ampio servizi su quello che noi abbiamo definito il Leonardo Da Vinci della vela. Vi raccontiamo la sua storia e tutte le sue geniali innovazioni, dalla chiglia a pinna all’elica pieghevole, dall’arridatoio ai garrocci, che trovate ancora oggi sulla vostra barca da crociera.

Herreshoff non è ovviamente l’unico motivo per cui salire a bordo del numero di luglio del Giornale della vela, eccone altri dieci.

1. CROCIERA SENZA MULTE E A IMPATTO ZERO
Tutto quello che dovete sapere per una crociera tranquilla e senza multe: cosa cambia con il nuovo codice della Nautica? Inoltre, tutti i prodotti giusti per una navigazione a impatto zero: a proposito, salvate il Mediterraneo insieme a noi entrando nel progetto Medplastic!

2. QUELLA GRANDE VOGLIA DI AVVENTURA
Un vero boom per le regate d’altura quest’anno: quattrocento barche e cinquemila velisti hanno invaso il Tirreno tra Cetilar 151 Miglia e Rolex Giraglia. La storia e i perché di un fenomeno in grande crescita in Italia, complice la voglia di misurarsi, di divertirsi, di poter dire “io c’ero”. E tutte, ma proprio tutte le classifiche delle due “lunghe”.

3. I BORGHI DI MARE PIU’ BELLI (E MENO SCONTATI) D’ITALIA
Dalla Liguria al Friuli Venezia-Giulia, siamo andati alla scoperta dei borghi di mare che secondo noi sono da visitare assolutamente nel 2018. Unico criterio che ci siamo imposti: la “non-scontatezza”. Ed è venuto fuori un bel “classificone”…

4. COME VESTO LA MIA BARCA?
Teak, rivestimenti sintetici e naturali, vernici antiscivolo: costi caratteristiche, manutenzione e tutto quello che dovete sapere per rifare il look alla vostra coperta.

5. COSA C’E’ SOTTO
Viaggio nel mondo delle chiglie tra forme, profondità di pescaggio, materiali di costruzione ed efficacia in navigazione. Qual è quella giusta? E… sapete perché a volte la chiglia “canta”?

6. COSA CONTROLLARE PRIMA DI SALPARE E COME MOLLARE GLI ORMEGGI
Cosa dovete verificare a bordo prima di partire per una crociera (che siate sulla vostra barca o su una a noleggio)? Come uscire dall’ormeggio in sicurezza, anche da soli? Lo spiega nei minimi dettagli Luca Sabiu, in questa prima puntata della nuova rubrica dedicata alla navigazione comoda, sicura e “famigliare”.

7. L’ESORDIO IN SOCIETA’ DEL MYLIUS 80
Siamo stati a bordo del nuovissimo Mylius 80 in occasione della Mylius Cup nell’ambito della Rolex Capri Sailing Week. Vi raccontiamo le nostre impressioni da bordo. Spoiler: sono buonissime!

8. LE NOSTRE PROVE
Questo è un numero ricco di test: siamo saliti a bordo del’ICE 60, una barca made in Italy che è un vero e proprio concentrato di stile; poi sul nuovo Wauquiez Pilot Saloon 42, dove la cura dei dettagli è solo uno dei punti chiave di una barca per chi ama navigare “lungo”; infine, vi raccontiamo la nostra esperienza a bordo del Django 9.80, una barca molto “francese” con cui macinare tante miglia, in sicurezza e divertendosi tantissimo.

9. SDRAIATI IN TUGA E GODITI IL SOLE (CON LA CREMA GIUSTA)
Sapete che l’acqua riflette oltre il 30% dei raggi solari? I nostri consigli per ottenere una tintarella invidiabile mentre siete in barca. Senza danneggiare la vostra pelle (anzi, rigenerandola!).

10. ORMEGGI IN ITALIA 2018 – DOVE SONO, QUANTO COSTANO
L’Italia dei porti turistici cresce e si consolida come leader mediterranea. Vi sveliamo quali sono i mari più “attrezzati” e i costi medi degli ormeggi zona per zona.

Il Giornale della Vela lo trovi in edicola, su iPad, iPhone e su tutti i tablet e gli smartphone Android.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*