Ultime:

Vento e sole, che spettacolo! Ricominciano le regate estive

Si riparte con le regate estive tra vento e sole, ecco i vincitori di Vela Cup / Tutti a Vela, Campionato Italiano di Vela d’Altura, Cyclops Route 2018 e 30+Trenta

Vento, sole e tantissime barche in regata per l’Italia: è iniziata con il piede giusto la stagione estiva delle regate, tutte animate da un bel vento da nord che le ha rese veloci e divertenti. Tra le varie manifestazioni questo week-end 55 barche se la sono goduta particolarmente alla VELA Cup / Tutti a Vela di Pisa, la regata veleggiata che nasce con un chiaro obiettivo: divertirsi e andare in barca! La prossima tappa sarà Venezia con la VELA Cup / Venezia Summer del 7 luglio. Iscriviti qui!

Campionato Italiano di Vela d’Altura

Finale in bellezza per il Campionato Italiano di Vela d’Altura, organizzato da Reale Yacht Club Canottieri Savoia e Circolo Nautico Punta Imperatore con circa 60 barche a regatare nelle acque di Ischia lo scorso week-end. Il vento nei primi giorni ha fatto penare i velisti rimanendo debole ed instabile prima dell’ultima giornata quando sono entrati oltre 20 nodi da grecale, con divertimento assicurato per tutti. Al termine della regata sono stati decretati i Campioni italiani 2018:
Partendo dal gruppo A, trionfa lo Scuderia 50, Altair 3 di Sandro Paniccia, Campione d’Italia Regata (Classi 0,1,2). Nella Classe 0 C la vittoria va al Vismara 56 di Raffaele Giannetti, Duende – Aeronautica Militare. Lo Swan 42 di Alberto Franchi, Digital Bravo è campione nella classe 1 C, mentre nella 2 C il vincitore è Nicola De Gemmis, armatore del GS 39, Morgan IV 3M.
Invece nel gruppo B, Extrema, l’X 35 di Andrea Bazzini vince il titolo italiano in Classe 3 C. Mart D’Este di Edoardo Lepre, un Este 31 è il nuovo campione nelle classi 4-5 C.

Cyclops Route 2018

La Cyclops Route 2018, la regata d’altura tra le isole Eolie quest’anno è stata molto veloce, con il record di 19 ore e 26 stabilito da Damanhur, il Comet 45 di Rosa Ferrone. Merito del maestrale inteso e costante che, nonostante qualche groppo, ha fatto navigare veloci tutte le barche in gara. Primo in compensato Overall è Stupefacente, il First 36.7 di Antonello Stanzione, che conquista anche la prima posizione nel gruppo Regata/Crociera e nella classe B 3. Secondo classificato Mizar, il First 31.7 di Antonio Pollicino che si aggiudica il primo posto nella categoria Gran Crociera e la classe B 4. Taz, A31 di Maurizio Grandone conclude la regata al terzo posto, secondo in categoria Regata/Crociera e nella classe B 4/5,precedendo lo storico rivale, “Duffy” di Enrico Calvi , secondo in classe B 3. L’ Hanse 350 di Corrado Rizza finisce invece quinto, ma secondo in categoria Gran Crociera e terzi nel loro gruppo B 3. Dario D’Ambrosio e Domenico Abbate vincono la X2 con il loro Este 24 mentre nella categoria A vede ha vinto Grifone III della Scuola Nautica G.d.F. di Gaeta e nella categoria A 2 Maga G by Too di Marco Aiello.

30+Trenta
Anche al Circolo Velico Fiumicino è iniziata la stagione estiva delle regate con la classica 30+trenta, organizzata in collaborazione con il Circolo Nautico Riva di Traiano. Sulla linea di partenza c’erano oltre 40 equipaggi, suddivisi in 5 raggruppamenti, spinti prima dal grecale e poi da un nord ovest, che via via è aumentato, regalando una prima buona giornata di mare. Alla conclusione della prima tratta è stato premiato Raggio di Sole di Luciana Fiumara, nella Classe Regata 1. Nella classe Regata 2 a vincere è stato Paolo Colangelo, armatore di Old Fox. Utopia di Fabrizio Proietti è la prima barca classificata nella classe Crociera 1, mentre Uelimene di Pietro Fois è la prima in Crociera 2. Nella X2 vincono Valerio Puttini e Stefano Cassiani con 1 Sail.
Tempo record sulla seconda tratta che ha riportato a Fiumicino le barche, sotto un maestrale tra i 15 e i 20 nodi. Alla fine di questa seconda manche hanno vinto nella Classe Regata 1 e 2, rispettivamente Jolie Brisé di Ceccacci e First Fun di Pera. In Crociera 1 è ancora prima Utopia di Fabrizio Proietti mentre in Crociera 2 ha vinto Flama. La X2 ha visto invece vincere Piccirilla di Luca e Serena Iallussi. La classifica combinata ha visto alla fine trionfare nella categoria Regata 1 Jolie Brisé di Ceccacci, in Regata 2 Old Fox di Paolo Colangelo. In Crociera 1 ha vinto Utopia di Fabrizio Proietti, mentre Uelimene di Pietro Fois conclude al primo posto in Crociera 2.

Foto di Martina Orsini

Leave a comment

Your email address will not be published.


*