Ultime:

“Quando inizia la gara di canoe a vento?”. Lo “Stupidario” degli strafalcioni velici – Parte seconda

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato uno “stupidario” delle frasi più divertenti e assurde sentite a bordo, invitandovi a inviarcene altre. Non vi siete fatti aspettare!

Qualche giorno fa abbiamo pubblicato uno stupidario delle frasi più divertenti e assurde sentite a bordo, invitandovi a inviarcene altre. Non vi siete fatti aspettare neanche questa volta! Continuate così, commentate e vedrete che ne uscirà fuori un’altra puntata! (foto di sfondo: www.ellenhoke.com)

LO STUPIDARIO DEI VELISTI – SECONDA PARTE

Un po’ di anni fa… flying junior, timoniere al prodiere, detto fiocchista, con lieve bora in aumento: “Molla quella corda!”. La risposta: “Non si chiama corda, ma scotta!”, mentre la barca scuffia. Il timoniere non fa risalire il fiocchista che torna a nuoto al circolo… Risultato: 15 giorni di sospensione.
Silvio

In uscita da un porticciolo turistico piccolo piccolo si procede lentissimi e si forma una fila, tutti nervosi per il vento che può far scarrocciare. Usciamo finalmente e devo rallentare subito anche io: c’è un piccolo cabinato a motore fermo pochi metri fuori, al centro. Con prudenza passo e quello mi fa: “Mi scusi, si può parcheggiare dentro?”.
Ernesto

In regata da Chioggia alla torre CNR, mentre navighiamo verso in mare aperto, il tattico dice: “Visto il vento da Est Nord Est conviene metterci subito con mure a dritta e risalire Pellestrina stando sottocosta”. Così appena superato il fanale verde eseguiamo la virata e ci mettiamo di bolina con mure a dritta. Dopo qualche secondo, con tono preoccupato, il neofita di turno esclama: “ma così abbiamo i muri a sinistra!” indicando i Murazzi di Ca’ Roman alla nostra… sinistra.
Paolo Maria

Cico 2018 Genova. Un signore si avvicina e ci chiede: “Ma quando inizia la gara di canoe a vento?”. Cala un silenzio tombale e viene tirata qualche bestemmia.
Rocco

Tattico professionista all’armatore timoniere: “Se proprio non vuole fare tutto quello che le dico, ne faccia almeno una si e una no”. Mezz’ora dopo “Risponda a questa domanda. Che C…o mi paga a fare?
Eastman

Ferma questa barca devo fare la pipì”. Urlo implorante ma imperativo della ragazza mentre si andava a 8 nodi con vento a 30 nodi.
Leandro

La piu’ bella è quella della bimba che ha fatto due prove e dice: “E la regata vera quando si fa”?
Marco

AVETE ALTRE FRASI MEMORABILI DA SEGNALARCI?
FATELO CON UN BEL COMMENTO!

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI CROCIERE E AVVENTURE

1 Comment on “Quando inizia la gara di canoe a vento?”. Lo “Stupidario” degli strafalcioni velici – Parte seconda

  1. Lago di Garda, Italiani J24. Alle 14 è ancora bonaccia.
    – Ma quando parte il vento?
    – Quale vento?
    (raffica)
    – Ora, subito, adesso!

Leave a comment

Your email address will not be published.


*