Ultime:

Ivica Kostelic, da fenomeno sugli sci a supervelista d’altura!

Il pluricampione olimpico di sci croato Ivica Kostelic, ritiratosi nel 2017, ha scoperto la vela offshore e adesso ha vinto la Cinquecentox2. Prossimo obiettivo la Transat Jacques Vabre

A sinistra, Ivica Kostelic festeggia la vittoria in reale alla Cinquecentox2

Grandi campioni si nasce, non si diventa. Il fenomeno croato dello sci alpino Ivica Kostelic (quattro medaglie olimpiche, tre medaglie iridate, una Coppa del Mondo assoluta e quattro di specialità), una volta appesi gli scarponi al chiodo nel 2017, ha scoperto la vela.

SUBITO UNA VITTORIA IMPORTANTE
E a un anno di distanza, ha già raccolto il suo primo successo alla Cinquecento Trofeo Pellegrini, organizzato dal CN Santa Margherita (500 miglia in Adriatico sul percorso da Caorle alle Isole Tremiti, passando per Sansego), vincendo in tempo reale nella categoria x2 (e, al 99%, vincerà anche in tempo compensato): assieme a un altro grande atleta, il velista olimpico di Finn Ivan Gaspic, le ha suonate a tutti a bordo del suo Class 40 Croatia Full of Life Ola. Una barca davvero veloce, studiata proprio per far fronte alle ariette tipiche dell’Alto Adriatico (tra le soluzioni, i ballast spostati molto più verso prua).

Ivica Kostelic nella sua “vita precedente”

ADESSO? LA JACQUES VABRE!
Pare che al campione di sci sia proprio venuta “la scimmia” per la navigazione d’altura e che assieme a Gaspic stia preparando la Transat Jacques Vabre del 2019. E che lui, abituato com’è tra i paletti a dare il massimo in un lasso di tempo brevissimo, sia rimasto affascinato dal mondo della vela offshore, dove devi restare concentrato e “in bolla” per giornate intere, senza sosta.

Adesso non ci resta che aspettare l’esordio sui campi di regata di Alberto Tomba!

Segui il tracking della Cinquecento

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI REGATE E SPORT

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Ivica Kostelic, da fenomeno sugli sci a supervelista d'altura! - Arcobaleno Sport

Leave a comment

Your email address will not be published.


*