Ultime:

Regate d’altura, si ricomincia! Ecco le barche “regine di primavera”

Concluse due settimane di grande vela d'altura: ecco le regine di primavera alla Ottanta, alla Roma x1,x2,xTutti e alla Coppa dei Campioni

Barche in bolina durante la Ottanta

Dopo un inverno a scoppio ritardato, la primavera sembra essere arrivata tutta d’un colpo. Una buona notizia per i moltissimi velisti di tutta Italia nelle ultime due settimane sono andati in mare per riprendere con le regate d’altura dopo i rigidi Campionati Invernali di quest’anno. Dall’Adriatico al Mar Ligure scopriamo quali sono le “regine di primavera“,  che hanno vinto nelle prime uscite stagionali

Ottanta – Porto Santa Margherita

Ad aprire le danze il 6 aprile è stata la “Ottanta”, prima regata lunga dell’anno nuovo in Adriatico, che alla sua quarta edizione ha richiamato moltissimi appassionati, con circa 60 barche partecipanti per 68 miglia di regata. La Ottanta organizzata dal Circolo Nautico di Porto Santa Margherita, nella zona di Venezia, è partita e si è conclusa a Caorle, dopo aver girato Grado e Pirano. Nella ORC x Tutti la vittoria è andata al Farr 30 Overwind, dell’armatore e timoniere Giorgio Baschirotto. Dietro il Grand Soleil 43 Blue Sky di Claudio Terrieri e l’IMX 38 Black Angel di Paolo Striuli. In ORC x2 ha concluso in prima posizione il First 36.7 Hauraki di Mauro e Giovanni Trevisan, seguito dall’X-35 Demon X dei due armatori Nicola Borgatello e Daniele Lombardo, mentre sul gradino più basso del podio è salita Nereide dei due armatori Salviato e Rando con al timone Igli Salviato e Pierantonio Chiericato. In IRC X Tutti ha vinto il Millenium 40 Vola Vola Endeavour degli armatori De Roia, Donò, Cescut e Novello, con quest’ultimo al timone, davanti al Cross IMS31 Spirit di Luca Pizzi e all’Elan E4 Don’t Forget to Smile di Pioneri del Mare e Gianfranco Sforza. Per quanto riguarda la IRC X 2, in prima posizione troviamo Yak 2 di Maurizio Gallo a precedere il Sun Fast 3600 di Marco Romano ed il Pogo 30 Angelo di Federico d’Amico.

Roma x1, Roma x2, Roma x Tutti – Riva di Traiano

Dall’altra parte dell’Italia, si è conclusa il 15 aprile Roma x1, x2 e x Tutti, super classica del Tirreno che si corre tra Riva di Traiano e Lipari, con passaggio obbligato da Ventotene. La regata era stata inizialmente rimandata a causa di una grossa perturbazione che minacciava il percorso. Il vincitore overall è stato il navigatore oceanico Andrea Fantini che con il suo Class 40 vince anche la Roma x1, tagliando il traguardo al secondo posto assoluto. La xTutti è andata sia in IRC che in ORC al Comet 41’s O’ Guerriero di Maviglia Gherardo e dell’Asd Anemos. Anche nella x2 doppietta IRC e ORC per GS34 Aigylion dell’armatore Paolo Sanguettola, con a bordo Oris D’Ubaldo e Alberto Bona, che bissa il successo nella competizione, dopo aver trionfato lo scorso anno nella x 1. In reale, la x2 è andata al Comet 36S Scricca di Leonardo Servi, in equipaggio con Ciccio Manzoli.

Coppa dei Campioni – Genova

Buona la prima per l’edizione d’esordio della Coppa dei Campioni, regata che nel week-end del 14-14 aprile ha visto sfidarsi nelle acque di Genova i migliori classificati dei Campionati Invernali Liguri: il West Liguria, Campionato Invernale del Ponente di Varazze, Campionato Invernale della Lanterna, Campionato Invernale del Tigullio di Chiavari e la Settimana Invernale Vela d’Altura di Alassio. Una tramontana intensa ed eccezionalmente calda ha sostenuto per tutti e due i giorni i regatanti che hanno portato a casa un totale di 4 prove. Nella flotta ORC A si è imposto il J122 Chestress dell’armatore Giancarlo Ghislanzoni, seguito dal Farr 40 Roby&14 di Massimo Scheroni. Bronzo per il Grand Soleil 40 di Melioli Giovanni. Nel raggruppamento ORC B è stato l’X-35 OD, Spirit of Nerina di Paolo Sena, a vincere con quattro primi posti. Argento per Pingone di Mare III, XP 33 di Federico Stoppani e gradino basso del podio per Foxy Lady, l’X-35 degli armatori Gambaro-Ghislanzoni.

 

TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SUL
VELAFESTIVAL 2018

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL TAG HEUER
VELAFESTIVAL 2018

Leave a comment

Your email address will not be published.


*