Ultime:

Volvo Ocean Race, è una tappa maledetta: Vestas disalbera a sud delle Isole Malvine

Cade l'albero di Vestas, equipaggio al sicuro, un altro incidente in una tappa che si sta trasformando in un calvario per la flotta della Volvo Ocean Race

Leg 7 from Auckland to Itajai, day 11 on board Vestas 11th Hour. 27 March, 2018. Tom Johnson going to the mast to put a reef on.

Dopo la drammatica scomparsa di John Fisher (LEGGI QUI LA STORIA), il pit stop forzato di Mapfre in una baia desolata a poche miglia da Capo Horn per riparare un’avaria, arriva anche la notizia del disalberamento di Vestas 11th Hor Racing: una tappa maledetta la 7 da Auckland, Nuova zelanda, a Italaj, Brasile. Il fatto è avvenuto poco a sud delle Isole Malvine (conosciute anche come Falklands), quando il team guidato dallo skipper Charlie Enright stava navigando con vento dai 25 ai 35 nodi e circa 3 metri d’onda. Tutto l’equipaggio è in salvo senza problemi e con la barca si sta dirigendo a terra alle Malvine.

Vestas nella tappa verso Hong Kong era stata la sfortunata protagonista della collisione con un peschereccio che era costata la vita a un pescatore. In testa alla tappa attualmente Team Brunel, il primo anche a doppiare Capo Horn.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*