Ultime:

Il drone? Adesso lo comandi dal multifunzione. Un bel vantaggio per i velisti

dronePensate che vantaggio, mentre navigate, poter controllare che cosa accade alla forma delle vostre vele, in tempo reale e nel modo più dettagliato possibile. L’apertura della balumina, la “pancia”, la catenaria del fiocco, la curvatura dell’albero e tutti i parametri che, sistemati, rendono le vostre vele una “bomba”, sia in regata che, perché no, in crociera.

E ancora, pensate che comodità poter monitorare la distribuzione dei pesi e l’assetto della barca, spesso più chiaro visto da occhio esterno: non solo più velocità, ma anche meno consumi. “Eh ma ci vorrebbe un drone!”. Già, con un drone sopra la vostra barca sarebbe tutto più facile. Direte voi: “Se devo pensare a timonare la barca e a manovrare un quadricottero, divento pazzo”.

IL DRONE LO COMANDI DAL MULTIFUNZIONE!

Vero. Ma da adesso il drone lo comanderete direttamente dal vostro display multifunzione. L’idea è di Raymarine: questo tipo di integrazione, assolutamente innovativa nel campo dell’elettronica nautica, consente di controllare e visualizzare le immagini riprese da droni direttamente sui display della serie Axiom.

In corso di brevetto (sarà disponibile dalla primavera), fornisce a pescatori e diportisti la visione aerea da drone sullo specchio d’acqua e altre possibilità video (darete una svolta ai “filmini da crociera”), senza il controllo diretto manuale. Attualmente compatibile con i droni DJI Spark e Mavic, include funzioni di lancio/traccia/registrazione con un singolo pulsante, collegamento GPS per varie modalità “seguimi” e streaming video in tempo reale sull’MFD Axiom.

Non vediamo l’ora di provarla! www.raymarine.it

QUI QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE QUANDO SI ACQUISTA E PILOTA UN DRONE

 

SCOPRI TUTTE LE NEWS DEL TAG HEUER VELAFESTIVAL 2018

Leave a comment

Your email address will not be published.


*