Ultime:

Che bravi i giovani del Club Velico Crotone: lo scudetto under 19 parla calabrese

Va al Club Velico Crotone lo scudetto U19, i giovani atleti calabresi hanno fatto valere la conoscenza del campo di regata casalingo imponendosi nel vento forte

Spazio anche ai giovani all’Italian Sailing Leaugue della Lega Italiana Vela. Dopo avervi raccontato della vittoria del Circolo Canottieri Aniene (LEGGI QUI), nelle acque di Crotone sono scesi in campo sui J/70 i giovani atleti UNDER 19 dei vari club in regata. Il vento sostenuto ha esaltato gli equipaggi nella classica formula dell’Italian Sailing Leaugue: regate a ridosso della costa, partenze ravvicinate, percorsi corti dove si manovra di continuo e i giudici ad arbitrare gli incroci più tirati direttamente in acqua.

Alla fine ha vinto, ancora una volta quando si parla di monotipia è una costante, l’equipaggio migliore e più continuo, l’equipaggio di casa: è il Club Velico Crotone il vincitore del Kick-off Under 19 del Campionato Nazionale per Club 2017 della Lega Italiana Vela. L’equipaggio di casa si è imposto con grande autorevolezza, nel primo evento dedicato agli equipaggi del settore giovanile dei Club della Lega Italiana Vela, una delle novità di questa stagione 2017.

Un Kick-off perfettamente riuscito, che ha messo in evidenza il valore di un evento dedicato ai più giovani, gli atleti sui quali i Club investono costantemente. “L’evento dedicato agli Under 19 – ha spiegato il presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice – ha dimostrato la qualità della vela giovanile dei nostri Club, ma soprattutto ha messo in evidenza il valore di riunire in una squadra di club i loro giovani velisti che abitualmente regatano in singolo o doppio, mettendoli in condizione di confrontarsi subito con la nostra formula, impegnativa ma molto adatta agli equipaggi giovani ed emergenti”.

Siamo entusiasti di questo evento, che chiude in bellezza una grande settimana di vela, magistralmente organizzata dal Club Velico Crotone – ha dichiarato il vicepresidente esecutivo della LIV Alessandro Maria Rinaldi – i giovani dei Club affiliati hanno dato il massimo e hanno dimostrato di essere perfettamente in grado di gestire la formula LIV, valorizzandone l’aspetto sportivo. L’esperimento è riuscito e ora siamo pronti a costruire, per la prossima stagione, un circuito collegato, dedicato ai giovani maturi per il passaggio dalle derive all’altura”.

Con quest’evento si chiude la stagione 2017 della Lega Italiana Vela, che ripartirà nel 2018 anche con la partecipazione dei club italiani qualificatesi alla Sailing Champions League, la “Coppa Campioni” per Club.

www.legavela.it

Leave a comment

Your email address will not be published.


*