Ultime:

Coppa America, c’è aria di antichi duelli: il New York Yacht Club lancia la sfida

Il club che ha dato vita alla leggenda della Coppa America torna a lanciare una sfida dopo quella del 2002-2003, l'obbiettivo è riportare la Vecchia Brocca in America

Il Maxi 72 Bella Mente di John J. “Hap” Fauth

Ci siamo, le grandi manovre sono iniziate e la prima è di quelle col botto: il New York Yacht Club ha lanciato la sfida alla 36ma Coppa America, l’eco degli antichi duelli risuona nelle stanze dell’America’s Cup. L’annuncio arriva direttamente dal club, che ha diffuso i primi dettagli dell’operazione in corso e del sindacato in via di formazione.

Doug DeVos

Alla guida ci saranno John J. “Hap” Fauth e Doug DeVos, due armatori storici del mondo dei super maxi e dei Tp 52: Fauth con i suoi Bella Mente si è laureato tre volte campione del mondo tra i maxi 72, mentre De Vos con Quantum è stato uno degli assoluti protagonisti del circuito Tp 52 oltre a essere uno dei fondatori delle 52 Super Series.

 

John J. “Hap” Fauth

Un ruolo cruciale nel team sarà ritagliato per Terry Hutchinson, CEO Quantum Racing Association, veterano della Coppa America (Randista di Cayard su America One, tattico di Team New Zealand nell’edizione di Valencia), in una sfida che sarà ovviamente griffata dalla veleria Quantum.

L’America’s Cup è sempre rimasta vicina al cuore del New York Yacht Club, anche negli anni in cui non abbiamo partecipato come sfidante o difensore “, ha dichiarato il Commodoro del NYYC Philip A. Lotz.Per questo ciclo, molti elementi si sono riuniti nel modo corretto per il Club, ed è ora di tentare un’altra sfida. Innanzitutto c’è il desiderio di due grandi marinai americani e uomini d’affari, Hap Fauth e Doug DeVos. Sappiamo che avranno un sforzo competitivo che rispetta la lunga storia del Club con la Coppa e la concorrenza stessa. In secondo luogo, abbiamo fiducia nel Royal New Zealand Yacht Squadron, rappresentato da Emirates Team New Zealand, che siamo sicuri ospiterà una regata di classe mondiale che onora lo spirito, la tradizione e la maestà di questo grande evento “. Patrizio Bertelli, Luna Rossa, Grant Dalton e Team New Zealand, sono avvisati.

Mauro Giuffrè

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NEWS DEL GIORNALE DELLA COPPA

Leave a comment

Your email address will not be published.


*