Ultime:

“Quadra questa vela!” Se non sapete cosa significa è tempo di imparare

Ghindare, strallare, quadrare? Niente panico, questi termini nautici li capirete presto, basta issare uno spinnaker

Navigare in barca a vela è qualcosa di magico, ma se durante quest’estate stiamo facendo il nostro “battesimo” sicuramente ci stiamo confrontando con diversi termini nautici la cui comprensione non sempre è immediata. Onde evitare di fare una faccia da “pesce lesso” se ci viene chiesto di “ghindare” andiamo a vedere cosa significano questa ed altre espressioni.

Ghindare: termine usato tra i derivisti e poi applicato anche sulle barche d’altura. Significa cazzare la drizza del fiocco fino ad ottenere la regolazione desiderata.

Strallare: Quando navighiamo con lo spinnaker, significa lascare il braccio avvicinando il tangone allo strallo, diminuendo così l’esposizione sopravento dello spinnaker.

Quadrare: L’azione opposta dello strallare: cazzare il braccio per esporre maggiormente la vela

Vang: La “ritenuta” che si trova sotto il boma, cazzandola smagriremo la balumina e diminuiremo la svergolatura della randa.

Svergolatura: Quando la parte alta della randa è più aperta con la balumina che in testa è quasi ruotata verso l’esterno della vela.

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA QUI

 

Leave a comment

Your email address will not be published.


*