Ultime:

FOTOGALLERY. Anteprima assoluta. In acqua il nuovo Grand Soleil 52 LC. Che spettacolo!

Il Grand Soleil 52LC ha appena toccato l'acqua e vede ancora una volta la collaborazione dello Studio Nauta e di Marco Lostuzzi

La gamma Long Cruise dedicata al mondo Blue Water è nata nel 2015 con il 46LC. Il successo di questo primo modello, ha portato alla realizzazione di un LC più grande. Il Grand Soleil 52LC ha appena toccato l’acqua e vede ancora una volta la collaborazione di Nauta Design (che ha curato coperta e interni) e di Marco Lostuzzi.

Lo scafo è disegnato per garantire una stabilità di forma elevata grazie ai volumi generosi dello scafo. Tutti i serbatoi e batterie sono collocati a mezza nave per abbassare il baricentro. Grazie a questi accorgimenti e ad un piano velico ben proporzionato, si riesce ad ottimizzare la stabilità e la sicurezza durante la navigazione mantenendo sempre alti i livelli di performance.

La gamma LC, grazie ai suoi ampi volumi, garantisce un maggiore comfort e una lussuosa vita a bordo. Tutte le manovre sono rinviate sottocoperta alla postazione del timoniere: ciò permette di facilitare e rendere piacevole le lunghe navigazioni, anche con equipaggio ridotto. Questo tipo di organizzazione libera quindi il pozzetto da ingombri, lasciando spazio a zone di completo relax.

Sotto coperta tutto è stato progettato per garantire il massimo comfort degno di una barca Long Cruise. Ampie finestrature conferiscono un aspetto luminoso e arioso agli interni. La cucina e la dinette sono spaziose e comode anche durante la navigazione e prevedono un setup diverso per ogni esigenza.
Il layout degli interni è stato studiato per la lunga crociera e offre dunque il massimo comfort e spazi ampi e ariosi. Il GS52 LC prevede 3 cabine doppie molto comode: è anche possibile avere il bagno privato per ciascuna cabina. La cabina armatoriale prevede 2 layout; con letto classico verso prua oppure una versione alla francese con un bagno spazioso a prua. Il 52 LC prevede inoltre una cala vele / cabina marinaio e un tender garage. Il bagno giornaliero può diventare una quarta cabina su richiesta.

Leave a comment

Your email address will not be published.


*