Ultime:

RORC Caribbean 600: Rambler 88 primo, ma Bella Mente vuole rovinargli la festa

Rambler 88 vince in reale tra i monoscafi, ma l'ottimo tempo fatto segnare dal maxi di George David non basterà per la vittoria in tempo compensato che vede favorito il JV72 Bella Mente

Si avvia verso le battute finali ad Antigua la RORC Carribean 600. Ad avere entusiasmato gli appassionati è stato il grande duello per la vittoria in tempo reale tra i multiscafi: Maserati e Phaedo 3 hanno battagliato fianco a fianco per tutto il percorso e sono stati così confermati i progressi del trimarano italiano che è riuscito a rimanere incollato, in qualche caso anche avanti, al più rodato Phaedo 3. La vittoria è andata al Multi americano, ma la rivincita è solo rinviata. Nel video che vi proponiamo di seguito un momento della battaglia.

Tra i monoscafi i line honours sono stati conquistati invece da Rambler 88 di George David, che vantava alla tattica Brad Butterworth e ha chiuso il percorso in 2 giorni, 36 minuti e 17 secondi. Rambler 88 sembra candidato ad occupare un posto tra i primi cinque in IRC Overall, la classifica che assegnerà il vincitore generale della regata.

A tal proposito sembra molto accreditato per la vittoria in tempo compensato il JV 72 Bella Mente di Hap Fauth, che in tempo reale ha chiuso la regata in 2 giorni, 5 ore, 31 minuti e 46 secondi. Nella classifica provvisoria in tempo compensato Bella Mente precede il Maxi 72 Proteus e Rambler 88, ma buona parte della flotta deve ancora giungere al traguardo.

 

Leave a comment

Your email address will not be published.


*