Ultime:

Usato da leccarsi i baffi: la ex barca di D’Alema, di Rothschild e un super-affare

Tre barche eccezionali: la prima è un IMX-40 venduta a un prezzo di base davvero stracciato, le altre due hanno avuto armatori famosissimi!

Curiosando su Topboatmarket, il sito dedicato alla compravendita dell’usato si scovano barche in vendita dalle storie incredibili. Vi proponiamo tre “casi” di usato eccezionali: la superbarca di 12 metri che costa come una di 9, l’amore del Barone Rothschild e il gioiello che fu di Massimo D’Alema. Potreste farci più di un pensierino…!


UN CAPOLAVORO DI CRUISER-RACER… A UN PREZZO STRACCIATO

Partiamo da un velocissimo IMX-40, capolavoro di Jeppesen protagonista per anni sui campi di regata, che viene venduto a soli 36.000 euro. Dov’è il trucco? Non c’è, si tratta del prezzo base di un’asta fallimentare a Udine che si terrà il prossimo 10 aprile (alle buste: c’è tempo fino alle ore 12 del giorno stesso per presentare la propria offerta). La barca è del 2001. Varato nel 2000 su progetto di Jeppesen (e prodotto fino al 2005), l’IMX 40 (lungh. 12,10 m; largh. 3,80 m; pesc. 2,45 m; disk. 6,80 t) è da subito diventato un protagonista sui campi di regata, sia tra le boe che nelle lunghe, e anche oggi continua a vincere. Pensate che ha vinto l’Europeo ORC del 2016 (tra gli equipaggi Corinthians, ovvero non professionisti) e la prestigiosa regata d’altura Brindisi-Corfù. Pronti a fare la vostra offerta? SCOPRI DI PIU’

L’AMORE DEL BARONE ROTHSCHILD
Il 6 m Stazza Internazionale del Barone Rothschild? Lo trovate in vendita in un capannone di Milano, al prezzo di 50.000 euro. Una cifra davvero bassa per un monumento della vela. Si chiama “Gitana Junior”, ha una lunghezza effettiva di 11 m ed è stata costruita sul lago di Ginevra. Ha vinto il campionato mondiale di classe in Florida nel 1982. E’ costruita in vetroresina. SCOPRI DI PIU’


LA BARCA DI MASSIMO D’ALEMA

Non lasciatevi intimorire dal prezzo: quella che state guardando è una vera e propria barca-casa di altissimo livello. Questo Starkel 60 è nato dalla matita di Roberto Starkel, scomparso prematuramente alla fine del 2015. Divenne famoso al grande pubblico e finì in televisione e sulle copertine dei settimanali di gossip per aver progettato Ikarus, il 60 piedi del politico Massimo D’Alema. Sorpresa: è proprio la stessa barca, che ora si chiama Giulia G, costruita nel 2003 dal cantiere Stella Polare di Fiumicino. La configurazione interna prevede tre cabine più una per l’equipaggio per un totale di sei posti letto. E’ lunga 18,31 metri e larga 4,87. SCOPRI DI PIU’

3 Comments on Usato da leccarsi i baffi: la ex barca di D’Alema, di Rothschild e un super-affare

  1. ah ! ah! prezzi opulenti

  2. ..poverino D’Alema ..una barca così modesta , del resto con un “lavoro” così poco pagato di parlamentare (altri mestieri non ha fatti), cosa si poteva pernettere di più ..?

  3. Indubbiamente Dalema con la sua smisurata saccenza non ispira simpatie ma francamente fa cadere le braccia continuare a riscontrare nel Paese – e sui blog che danno voce anche a coloro che avrebbero interesse a tenerla accuratamente chiusa la bocca …- questa infantile dabbenaggine che vorrebbe un politico di quel livello (30 anni in Parlamento e Presidente del Consiglio) incapace di permettersi una barca del genere. Forse preferiremmo che siano gli inetti che oggi frequentano la nostra politica a permettersi quelle barche ? E chi parla invece cosa ha “dato” al nostro Paese per avere il diritto di possedere una barca di quel valore ?
    Anche quando andiamo a valutare chi non raccoglie le nostre simpatie, dovremmo comunque saperci dare una regolata…

Leave a comment

Your email address will not be published.


*