Ultime:

USATO Tre classici senza tempo firmati Sangermani

Il tempo sembra non passare mai per i Sangermani: barche che hanno attraversato diverse epoche dello yachting non smettendo mai di fare sognare gli appassionati

Ci sono barche senza tempo, la cui bellezza non ha una data di scadenza e quando le ammiri ormeggiate in banchina o mentre navigano ti tolgono il fiato. Tra questi classici evergreen possiamo senza dubbio annoverare i Sangermani, vere regine tra le barche classiche. Si tratta di veri e propri gioielli che, se sono stati correttamente manutenuti durante la loro vita, conservano un valore di mercato importante e sono piuttosto ricercate dagli appassionati. Abbiamo selezionato tre differenti modelli Sangermani in vendita, con età e caratteristiche diverse su Topboatmarket.com.

Tre Sangermani, un unico amore

Terza Santa Maria
E’ il primo dei gioielli Sangermani che vi presentiamo. La Terza Santa Maria fu varata nel 1973 dal prestigioso Cantiere Sangermani a Lavagna ,realizzata su disegno di Cesare Sangermani. Il suo nome originale era Noa Noa V ; numero di costruzione 184. Terza Santa Maria è una goletta ad alberi pari con armo frazionato ( Staysail Schooner). La barca è costruita in fasciame di mogano incollato avvitato ad ordinate di quercia con viti in bronzo. Ponte e sovrastrutture in teak, interni in ciliegio. SCOPRI DI PIU’

Sangermani 60 Yawl
Barca varata nel 1964 con coperta e pozzetto in teak. Rispetto alla Terza Santa Maria questo Yawl ha una tuga molto più pronunciata che però non compromette affatto l’estetica slanciata caratterizzata dal ponte che risale leggermente verso prua. Gli interni in mogano sono per veri intenditori. Si tratta di uno di quei Sangermani che tiene benissimo il prezzo se, come in questo caso, si tratta di imbarcazioni curate e ben tenute complessivamente. SCOPRI DI PIU’

Sangermani Sloop 12
Raffinato ed elegante costruito nel 1972 dal prestigioso e storico cantiere navale Sangermani di Lavagna,  veloce sotto vela e confortevole per la crociera. La coperta, la tuga e il pozzetto sono realizzati in teak, che esalta il colore blu dello scafo. Una delle particolarità estetiche di questo modello è la tuga praticamente flush deck che, se riduce l’altezza in cabina, contribuisce però a dare un look filante a questo sloop. SCOPRI DI PIU’

Leave a comment

Your email address will not be published.


*