Ultime:

VELA Cup 2017. Scopri tutte le novità. Prossimo appuntamento 6-7 maggio Santa Margherita

La quarta edizione della TAG Heuer VELA Cup mantiene tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo, ma allarga i suoi orizzonti per stare al passo con le esigenze di un evento in forte crescita. Scopri le principali novità

schermata-2016-11-02-alle-12-02-18Giunta alla quarta edizione la TAG Heuer VELA Cup è il circuito di raduni velici con il maggior numero di partecipanti in Italia dove, in località tra le più affascinanti del Mediterraneo, proprietari ed equipaggi di barche ma anche semplici appassionati e curiosi, si danno appuntamento per una festa in mare e in banchina durante un week end.

La formula è semplicissima: una competizione velica tra barche di ogni dimensione e foggia, senza limitazioni d’età, senza burocrazia ne complicazioni tecniche, con classifiche stilate in base alla lunghezza. Chi primo arriva, vince. La sera festa in banchina.

Per il 2017 è previsto un circuito di cinque eventi da maggio a settembre: 800 barche da 5 a 30 metri, 19.000 appassionati coinvolti, 400 premi in palio agli equipaggi vincitori di quattordici categorie, cinque villaggi direttamente sul mare, cinque feste il sabato sera con premiazione, cibo e musica.

Le cinque tappe del circuito si svolgeranno a Santa Margherita Ligure il 6-7 maggio, a Portovenere Le Grazie insieme al Mariperman il 10 giugno, a Venezia sabato 8 luglio,  a Porto Rafael in Sardegna sabato 20 agosto,  a Porto Santo Stefano Argentario sabato 9 settembre.

Il periodo è ideale per chi va per mare: cinque eventi che partono all’inizio di maggio – inizio dell’estate – e proseguono sino a settembre – fine della stagione toccando, dal Tirreno all’Adriatico, tutte le località più belle per andare per mare.

Ogni evento della TAG Heuer VELA Cup esalta lo spirito originario dell’andar a vela: navigare insieme confrontandosi tra barche, le più diverse tra loro sia per dimensione sia per valore dell’oggetto.

Tutti gli equipaggi si mescolano senza barriere ideologiche e uniti dal piacere dalla sana competizione.
In banchina la festa accomuna i partecipanti e attira curiosi. Il contesto in cui si svolge – luoghi ideali – amplifica la propensione al divertimento e alla positività dei partecipanti.

schermata-2016-11-02-alle-12-02-34

LA FORMULA. Il ritorno alle origini della pratica competitiva della vela: vince chi primo arriva. Grazie alla divisioni in classi omogenee nelle categorie “Crociera” e “Regata”, tutti i partecipanti sono in grado di vincere con qualsiasi tipo di barca.

LA DURATA . La regata vera e propria non dura più tre/quattro ore e si svolge il sabato, così da favorire la partecipazione a tutti. Viene allungata o accorciata a seconda del vento per far arrivare tutti in tempo utile.

I PERCORSI. Sono delle regate costiere, dove si parte e si arriva il più vicino possibile alla sede della festa in banchina, dove la maggior parte delle barche ormeggia. Le boe del percorso sono isolotti, scogli, mede che sono caratteristici della zona, famosi per la loro bellezza.

LA PARTENZA. Tutti insieme, più si è meglio è. Lo spettacolo della partenza con centinai di barche è una gioia per chi lo vede da terra e una prova di abilità per chi partecipa.

GLI EQUIPAGGI. Non è necessario essere dei grandi velisti per partecipare alla TAG Heuer VELA Cup, ma non vengono esclusi anche i velisti famosi, che infatti partecipano rilassati, per divertirsi.

LE BARCHE. Nessuna preclusione o barriera. Partecipa ogni tipo di barca, quella famosa per le sue vittorie e quella che non aveva mai pensato di cimentarsi in una competizione.

LA LOCATION. Ogni sede è uno dei porti più affascinanti e noti della zona, dove c’è alta concentrazione di barche a vela, così da garantire sicura e nutrita partecipazione. Sono “covi” di veri appassionati.

I PREMI. Quasi tutti i partecipanti (circa la metà) vincono un premio, o per il risultato agonistico o per bellezza, particolarità della barca o per l’abbigliamento dell’equipaggio. C’è un riconoscimento anche per l’ultimo arrivato!

LA PREMIAZIONE. E’ una vera festa a cui tutti gli equipaggi e i supporter partecipano. Sono presenti in massa perché solo in quel momento vengono svelati i vincitori.
Si svolge all’inizio della serata, a poche ore dalla fine della regata in mare. Ogni barca premiata sale sul palco con tutto l’equipaggio.

LA FESTA. Dopo la premiazione, istantaneamente, inizia la festa. Cibo, vino e musica per chi ha vinto e per chi ha perso. Tanti racconti e ricordi in un vero melting pot di marinai.

I SERIVZI. Partecipare alla TAG Heuer VELA Cup è facile, ci si iscrive sul sito dedicato. Ormeggi a prezzi speciali lungo la banchina della manifestazione e nei porti vicini. Servizio navetta gratuito per le barche che ancorano in rada.

schermata-2016-11-02-alle-12-02-26

TUTTE LE NOVITA’ DEL 2017
La quarta edizione della TAG Heuer VELA Cup mantiene tutte le caratteristiche che ne hanno decretato il successo, ma allarga i suoi orizzonti per stare al passo con le esigenze di un evento in forte crescita. Ecco le principali novità:

  • Diventa un circuito. Con la conferma dei tre eventi di Santa Margherita Ligure, Porto Rafael in Sardegna e Le Grazie/Portovenere e l’inserimento di due nuove località Venezia e l’Argentario, diventa un vero circuito che coinvolge tutt’Italia.
  • Un nuovo layout a terra. Un allestimento omogeneo e sempre uguale per tutti gli eventi dell’area Hospitality/info point, punto di raccolta degli equipaggi.
  • Un vincitore assoluto. Dall’edizione 2017 in ciascuna delle cinque manifestazioni verrà decretato un vincitore assoluto, che non sarà necessariamente la barca prima arrivata, grazie ad una formula segreta di compenso che mette alla pari tutte le barche, indipendentemente dalle dimensioni.
  • Domenica a Santa. Il 7 maggio si terrà una regata speciale, oltre alla classica VELA Cup del sabato, dove verranno classificate le barche con formula segreta di compenso.
    Sarà la regata “prova del nove” rispetto ai risultati del giorno precedente.
  • Il trofeo Challenge. Verranno decretati, per ogni classe, i vincitori assoluti del circuito che hanno preso parte alle prove in programma. I trofei sono Challenge, rimangono ai vincitori per l’anno in corso. Chi lo vince per tre volte se lo aggiudica definitivamente.

 

Leave a comment

Your email address will not be published.


*