Sette idee per andare in barca quando costa meno

[pubb.: 2010-09-13 10:42:10]
Sette idee per andare in barca quando costa meno

È il mese dove fioccano i last minute. In barca risparmiando, scegliendo tra isole e raduni velici. Sono molti i velisti che decidono di salpare per le proprie crociere tra settembre e ottobre, il motivo è semplice, meno gente in giro, posti liberi nei porti, ma soprattutto un netto risparmio economico. Dove andare rimane sempre un dilemma: tepore mediterraneo, le ventose isole caraibiche o mete ancora inesplorate come i mari del Nord? Qui dovete decidere solo voi, ecco allora una selezione delle migliori offerte sul mercato, ce ne sono per tutti i gusti, compresa la partecipazione alla Barcolana, la regata/evento/festa più famosa al mondo: ci sarete solo voi e... altre duemila barche! Buona scelta e Buon vento

400 EURO PER GIRARE IL MEDITERRANEO
Se non volete una crociera tradizionale, se non volete una barca da charter ma volete conoscere nuove e simpatiche persone, potreste trovare qualche equipaggio che sta facendo il giro del mondo e offre imbarco per qualche tappa. Massimo Gardelli è uno di questi, lui è un marinaio/skipper espertissimo, e con il suo Sun Odyssey 51, il 3 ottobre comincerà la crociera di trasferimento da Spalato fino a Guadalupe, passando per Malta, la Tunisia, il Marocco. Per le crociere in Mediterraneo basta un contributo spese di 400 euro a persona/settimana Più cambusa. Se invece volete fare il salto verso i Caraibi il costo è di 1.500 euro. Cell. 346 3157138

TRA I GHIACCI E LE PALME: A VOI BASTA SCEGLIERE LA CROCIERA ESCLUSIVA
Trascorrere una vacanza a bordo di un Oyster 72 non è per niente male; se in più come sfondo ci mettete anche uno scenario glaciale come quello dell'Antartide vi sentirete sicuramente i padroni del mondo. Questa è la barca proposta da Equinoxe (www.equinoxe.it) per una crociera fuori stagione. Billy Bud è lunga 25,5 metri con mille comfort a bordo, tre cabine doppie con bagno privato una a castello per 7/8 ospiti, e un equipaggio formato da una straordinaria coppia di esperti navigatori. È attrezzata per compiere lunghe spedizioni nei luoghi più remoti del mondo, dal freddo polare dell'Artide e Antartide sino ai mari caldi di Pacifico e Polinesia. La barca fino a ottobre è disponibile nel Mediterraneo. Ma non è detto che potrete prenotarla anche in mari più lontani. Il costo del noleggio, tutto escluso, è di 18.000 euro a settimana (MYBA Terms).

UN MIX DI FESTIVAL SAPORI E TANTA VELA
Una crociera all'insegna del gusto e del divertimento, quella proposta dal 21 al 26 settembre da Mondovela Yachting & Vacanze (www.mondovela.it) in occasione del Cous Cous Fest. Di giorno si veleggia tra la riserva dello zingaro e i faraglioni di Scopello, la sera rientro in porto a S. Vito lo Capo per immergersi nel tourbillon di iniziative previste dalla manifestazione: concerti di fusion e world music, incontri letterari, intrattenimenti, degustazioni di vini e ovviamente cous cous. Sarete inebriati da un intenso profumo di spezie, aromi: un sottofondo unico per questa vacanza speciale. Così come speciale è il prezzo: 400 euro a persona (imbarcazioni: Sun Odyssey 49 e Delphia 40).

"SETTE ISOLE IN SETTE GIORNI"
Se volete rimanere in mediterraneo e volete scegliere tra i più bei arcipelaghi, ecco la formula da "Sette isole in Sette giorni" proposta da Horca Myseria (www.horcamyseria.it). Egadi, Eolie, Sardegna/Bocche di Bonifacio, Baleari, Arcipelago Toscano e Corsica, queste le mete possibili. I prezzi a settimana per imbarco singolo, con partenze al 18 settembre a seconda della destinazione, vanno dai 350 ai 680 euro. Se invece amate le navigazioni più lunghe in alternativa potete salire a bordo del First 47.7 Filavia, che a settembre effettua a ritroso il lungo tour che da Trapani lo ha portato fino al Peloponneso. Informandosi sulle tratte che percorrerà settimanalmente fino al 2 ottobre, sarà possibile scegliere la destinazione preferita (quote individuali da 390 a 590 euro).

LA GRECIA DA SCOPRIRE, CON SCONTO!
Dal 18 settembre per l'itinerario di Bluenose Yachting (www.blunosya.it), per un affascinante "one way" tra le isole del golfo di Saronico; da Hidra a Atene. Il costo è di 800 euro a persona. Se invece volete partire più tardi allora dal 18 al 26 settembre potete fare una crociera lungo il Peloponneso e le isole ioniche al (quota individuale 750 euro). Un'occasione da non perdere, visto anche lo sconto speciale del 10% riservato ai lettori del Giornale della Vela.

A ZONZO NEL MEDITERRANEO SU BARCHE DA SOGNO
Splendide imbarcazioni a noleggio nei mari ancora caldi e, finalmente, liberi dalla folla d'agosto, queste sono le proposte di Forzatre (www.forzatre.it). Tra Eolie, Sardegna e Corsica potete veleggiare a bordo di Speedy Go, il Mag France 78, un elegante 23 metri composto da 4 cabine matrimoniali con 3 persone di equipaggio: la settimana costa 18.000 euro. Altrimenti potete prenotare un comodo catamarano Lagoon 500, Ombre Blu di 15 metri, con comandante e hostess, per esplorare nel pieno comfort le isole Eolie o Egadi, a 13 mila euro a settimana. Ma se questa è la prima vera vacanza dell'anno, fatevi coccolare da un equipaggio di ben 4 persone a bordo del caicco Deriya Deniz (6 cabine con bagno privato, 14.500 euro a settimana). Potrete veleggiare tra le isole spettacolari della Grecia Ionica.

BARCOLANA, FINALE COL BOTTO!
Dal 4 al 10 ottobre, per chiudere alla grande la stagione estiva, Navalia (www.navalia.com) propone la partecipazione a una delle manifestazioni più amate dai velisti: la Barcolana. La seconda domenica di ottobre centinaia di vele di ogni dimensioni disputeranno nel golfo di Trieste questa mitica regata, una vera festa del mare, preceduta da un'ampia serie di manifestazioni, incontri e regate, già a partire dal 2 ottobre. (costi: Bavaria 40 cruiser, 3 cabine, 7 posti, 1.800 euro. Bavaria 47 cruiser, 4 cabine, 9 posti: 3.000 euro).
Antonella Masala

Titolo *
Commento
caratteri rimanenti: [5000]
Autore *
Email

obliquid hosting and development
This page is cached!