Capodanno in mare: come se la sono passata?

[pubb.: 2012-01-02 10:42:17]
Capodanno in mare: come se la sono passata?
L'equipaggio del maxitrimarano di 40 metriBanque Populaire V al comando dello skipper Loick Peyron.

Marco Nannini, quarto a Wellington in Nuova Zelanda nella seconda tappa della Global Ocean Race e Banque Populaire V, in vista del record della più veloce circumnavigazione del globo al trofeo Jules Verne. Due barche diverse: la prima è un Class40 di 12 metri con due membri a bordo, l'altro un maxitrimarano di 40 metri con 14 uomini d'equipaggio. Come hanno passato Capodanno? Tra risotti liofilizzati e cioccolatini come dessert, ecco i menù per il cenone dell'ultimo dell'anno!

Video: ultimo dell'anno a bordo di Banque Populaire


A BORDO DI BANQUE POPULAIRE CON PEYRON

Banque Populaire potrebbe, il condizionale è d'obbligo, aver messo le mani sul trofeo per la più veloce circumnavigazione del globo senza scalo. Il traguardo di Ouessant in Francia è ormai vicino ("solo" 2.545 miglia) ora che è stato doppiato Capo Horn e superato l'Equatore. Il maxi trimarano condotto da Loick Peyron e dal suo equipaggio ha toccato il suo 41esimo giorno di mare, con un vantaggio di 1.111,4 miglia sul passaggio record di Groupama 3.
A bordo i morale è alto e gli uomini si sono concessi una cena speciale per festeggiare Capodanno, dove la parte del leone la fanno un foie gras francese e un dolce (tipo semifreddo alla crema di vaniglia) che potrebbe essere buono anche se l'aspetto lascia molto a desiderare, come si vede in questo video.

>>TUTTO SU BANQUE POPULAIRE V

A BORDO DI FINANCIAL CRISIS CON NANNINI

Marco Nannini, ultimo dell'anno amaro. Ecco le parole del navigatore italiano prese direttamente dal suo blog il 31 dicembre: a bordo del Class40 di 12 metri Financial Crisis l'entusiasmo è stato smorzato da qualche piccolo incidente e dal sogno sfumato di festeggiare la mezzanotte a terra (i due si sono accontentati di un magro cenone di Capodanno a base di riso liofilizzato e un bel cioccolatino per dessert). Alle 7:31 del 2 gennaio 2012 Nannini e Ramon hanno toccato Wellington, dopo 33 giorni, 20 ore, 13 minuti e 45 secondi di gara. I due hanno chiuso la seconda tappa al quarto posto dietro al Class40 francese Campagne de France, con il quale avevano ingaggiato un bel duello. Al comando restano sempre i neo zelandesi Ross e Campbell Field.

Post del 31 dicembre "Come si sa questo e' un gioco difficile fatto di mille equilibri, mille decisioni ed equilibri da trovare... stavamo andando alla grande tallonando i francesi di Campagne de France, pensate che abbiamo recuperato oltre 500 miglia di distacco in una settimana. Questa mattina mentre eravamo ancora lì con lo spinnaker piccolo issato ieri, si è rotta la drizza in 30-35 nodi di vento, vela in acqua e conseguente casino colossale, tira di qua, issa di là, imbraga questo, smaniglia questo, insomma alla fine sta vela l'abbiamo riportata a bordo, ma nel frattempo si era fatta un passaggio sotto il timone di sinistra che l'ha sbrandellata, non sappiamo neanche se abbiao tutti i pezzi, ma il danno e' serio...
La vela di per sè regge qualsiasi ventone, è fatta per queste condizioni, ma purtroppo la drizza che lavorava da tantissime ore sullo stesso punto deve aver ceduto, è una vela che abbiamo usato tantissimo in questa tappa ed evidentemente eravamo a fine corsa...
Comunque non disperiamo, al tracker ci mancano 415 miglia all'arrivo e questo non cambia nulla sul risultato, nostro obbiettivo era finire entro 24 ore da Campagne de France ma a meno di guai non ce l'avremmo fatta a sorpassarli, e la prossima barca dietro di noi sta a quasi 600 miglia...

Per noi che col fuso siamo 12 ore avanti è già piena vigilia, stasera veglione versione Ferrero Rocher e cibo liofilizzato come per Natale ma fra poco si arriva a terra e per i primi tre giorni non voglio fare più di cento metri fra letto, doccia e banchetto imperiale romano per rifarmi occhi e panza dopo questa traversata infinita da Cape Town... Buon Capodanno a tutti!

>>TUTTO SU NANNINI E LA GLOBAL OCEAN RACE, CLICCA QUI



 

 




Titolo *
Commento
caratteri rimanenti: [5000]
Autore *
Email

Condividi

 

Altri link in
"CROCIERE & MARINAI"

obliquid hosting and development
BENCHMARKS FOR THIS PAGE:

Page created in 1.1445651054382 seconds
Pages like this per second: 0.87369429248598
Pages like this per hour: 3145.2994529495
Pages like this per day: 75487.186870789
Pages like this per month: 2264615.6061237
Mysql connections opened: 12
Mysql connection reused: 255
Mysql total queries: 411
Mysql executed queries: 267
Mysql cached queries in vars: 144
Mysql cached queries in sessions:
Mysql total queries per second: 359.08835421174
Mysql avg query execution time: 2.784829940239 msec
Used memory: 16.9Mb
Used memory peak: 17.6Mb
Global string for cache namefile hashing: Gpage-nodeDetail_GidRecord-15142_ScurrentFrontendPage-nodeDetail_SrecordsPerPage-15_SviewStyle-detail_SlungUnit-mt_Sinserzionista-tutti_